sabato, 10 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Vicenza: il 26 febbraio il Direttivo provinciale
Pubblicato il 24-02-2016


“Il PSI vicentino – si legge in una nota di Luca Fantò segretario provinciale PSI Vicenza -è chiamato a predisporre iniziative sul territorio per sostenere i disegni di legge che il partito nazionale ha presentato sabato scorso a Roma. Proposte di legge con cui i Parlamentari socialisti puntano a riformare la legge elettorale  e a riformare la legislazione per la concessione della cittadinanza. Il disegno di legge sulla legge elettorale propone l’introduzione del premio di maggioranza alla coalizione.

Il disegno di legge sulla cittadinanza interviene sulla legge già esistente e sul testo unico sull’immigrazione al fine di aggiungervi un requisito ulteriore per cui la cittadinanza non debba essere un acquisto automatico a seguito della permanenza sul territorio italiano per un determinato numero di anni, ma costituisca il riconoscimento di un’effettiva integrazione, non un fatto quantitativo, bensì su un fatto qualitativo. Due poi sono i temi sensibili che il PSI dei territori è chiamato ad agire, la difesa dei diritti acquisiti legati alla reversibilità delle pensioni e la difesa di una legge sulle unioni civili che preveda la ‘stepchild adoption’. Il Direttivo darà l’avvio all’organizzazione delle procedure congressuali che culmineranno col Congresso nazionale che si svolgerà dal 15 al 17 aprile a Salerno”.

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento