lunedì, 5 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Commercio equo solidale:
legge attesa da anni
Pubblicato il 03-03-2016


“Una legge che regolasse il fenomeno del commercio equo e solidale era attesa da molti anni. Sin dalle scorse legislature, infatti, questo tipo di commercio doveva essere sostenuto da parte di tutte le istituzioni nazionali, poiché rappresenta un formidabile strumento di rilancio e di tutela di molte piccole produzioni di eccellenza presenti sul nostro territorio”. Così Oreste Pastorelli, deputato del Psi, nel corso delle dichiarazioni di voto della pdl concernente iniziative per la promozione e la disciplina del commercio equo e solidale. “Le misure messe in campo – continua il parlamentare socialista – rappresentano una straordinaria occasione di crescita e di evoluzione per la piccola e media impresa italiana, la quale ha l’opportunità di entrare in contatto in modo più agevole con i consumatori e di essere da questi apprezzata per la qualità delle sue produzioni. Approvare dunque il disegno di legge diviene un atto doveroso e urgente, essendo necessario, ora più che mai, che nuovi e diversi valori entrino nelle imprese e nei mercati del nostro Paese”.

 

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento