lunedì, 18 dicembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Pastorelli, tracciabilità difende agroalimentare italiano
Pubblicato il 30-03-2016


Roma, 30 marzo 2016 – “L’introduzione di un sistema affidabile di tracciabilità rappresenta un passo importante nella lotta alla contraffazione dei prodotti alimentari italiani, nella tutela dei consumatori, nella promozione e nella salvaguardia delle nostre eccellenze agroalimentari. La garanzia sull’origine delle merci e delle filiere produttive andrà a vantaggio di quelle imprese che realizzano prodotti di eccellenza e che ogni giorno devono competere con aziende produttrici di merce scadente o contraffatta”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Anticontraffazione della Camera, nel corso delle dichiarazioni di voto sul ddl tracciabilità. “Era impensabile fino a qualche anno fa – prosegue il parlamentare socialista – l’utilizzo di tecnologie in grado di informare in tempo reale il consumatore sulle proprietà e sulle caratteristiche dei prodotti che sta per acquistare. Oggi è più che mai indispensabile. Tramite la tracciabilità si avrà, quindi, una forte rivalutazione di tutto il settore agroalimentare Made in Italy, che dovremo comunque continuare a sostenere in tutte le sedi e con ulteriori tutele”.

Angela Merkel Angelino Alfano bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento