martedì, 6 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Roma. Vendere le auto blu atto
di rispetto verso cittadini
Pubblicato il 15-03-2016


“Le autovetture di servizio, quando usate in maniera non corretta, rappresentano uno degli esempi più lampanti di sperpero di denaro pubblico. Mettere quindi in campo misure per vincolare solo ai fini istituzionali l’utilizzo delle auto blu rappresenta prima di tutto un atto di buon senso e di rispetto verso i cittadini, nonché di recupero di soldi pubblici”. Così Oreste Pastorelli, deputato del Psi, nel corso delle dichiarazioni di voto sulla pdl concernente l’acquisto e la dismissione delle autovetture di servizio delle pubbliche amministrazioni. “Ribadisco però – prosegue il parlamentare socialista – che sarebbe opportuno prevedere, per quelle amministrazioni pubbliche alle quali non si applica la disciplina introdotta da questa legge, acquisti di veicoli di servizio più sostenibili dal punto di vista ambientale, con sistemi di alimentazione in grado di garantire una minore emissione di CO2”.

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento