lunedì, 5 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Peppe Sini: L’anniversario delle Fosse Ardeatine
Pubblicato il 24-03-2016


Ricorre il 24 marzo l’anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine.
In questo giorno di lutto noi ricordiamo tutte le vittime del fascismo.
E in questo ricordo associamo tutte le vittime dei nuovi fascismi che in questi giorni continuano a far strage di innocenti.
Che cessi questo infinito orrore.
Ogni essere umano ha diritto alla vita, alla dignità, alla solidarietà.
Vi è una sola umanità in un unico mondo vivente casa comune dell’umanità intera.
Il primo dovere di ogni persona decente così come di ogni civile istituto è salvare le vite.
Nel ricordo delle vittime delle Fosse Ardeatine, nel ricordo di tutte le vittime del fascismo, come nel ricordo delle vittime delle guerre e degli attentati di questi anni e di questi giorni, riaffermiamo che è diritto e dovere, bisogno ed impegno comune di tutta l’umanità opporsi alla guerra e a tutte le uccisioni, opporsi al razzismo e a tutte le persecuzioni, opporsi al maschilismo e a tutte le oppressioni, difendere i diritti umani di tutti gli esseri umani e la biosfera.
L’antifascismo prosegue e si invera oggi nella nonviolenza.
Solo la nonviolenza può salvare l’umanità.
Solo il bene può sconfiggere il male.

Peppe Sini

Il “Centro di ricerca per la pace e i diritti umani” di Viterbo

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento