sabato, 24 giugno 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Maria Cristina Pisani
Avviare una discussione
più ampia e articolata
Pubblicato il 05-04-2016


In questi mesi insieme a un numeroso gruppo di giovani dirigenti socialisti abbiamo provato a scrivere a più mani un piccolo documento integrativo aperto alla Mozione Congressuale per avviare una discussione più ampia e articolata.  Nelle ultime settimana lo abbiamo arricchito con i tanti interventi di compagne e compagni di ogni età e provenienza.

Ultimata la versione definitiva solamente qualche giorno fa, è incominciato il giro delle presentazioni di “Socialismo Domani” nelle prime assemblee congressuali provinciali svoltesi in questo fine settimana.

Buoni i primi riscontri nelle assise in cui è stato presentato, raccogliendo il consenso convinto dei compagni presenti che hanno apprezzato sia la visione politica prospettata nel documento, vale a dire quella di un partito a vocazione razionale, in grado di parlare con professionalità e qualità all’Italia attenta e consapevole, conscia che semplificazioni e genericità possono anche pagare in termini di consensi nel breve periodo, ma non pagano nel rilancio complessivo del Paese, in quanto affrontano solo parzialmente e superficialmente le carenze strutturali della nostra penisola.

Condivisa, poi, l’impostazione di una nuova organizzazione del Partito, più aperta verso la numerosa galassia di associazioni e club genericamente socialisti, da coinvolgere attivamente nel processo di selezione dei gruppi dirigenti nazionali e nelle scelte determinanti in politica, anche attraverso una più diffusa e strutturata piattaforma tecnologica a ciò dedicata.

Molto apprezzate anche le altre proposte riguardanti economia, giustizia, diritti sociali, in particolare sui contributi silenti e la regolamentazione delle lobby, argomenti di notevole attualità in questi giorni.

Nelle prossime ore, proseguirà la presentazione di “Socialismo Domani” anche nelle ulteriori assemblee congressuali in fase di svolgimento.

Il documento è semplicemente il risultato di un lungo percorso cominciato qualche mese fa, con tanti compagni e tante compagne per dare un contributo al nostro meraviglioso partito e riproporlo in un’occasione di incontro importante, quale quella del nostro prossimo Congresso Nazionale.

 Maria Cristina Pisani

 

 

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato siria UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. Fa molto piacere leggere notizie positive, a fronte di tante lettere disfattiste e improntate a un’eccessiva e autolesionista critica negativa che si leggono sull’ Avanti!
    Brava Maria Cristina, bravi tutti i compagni socialisti che agiscono per costruire e non per distruggere.
    Coraggio e Avanti!!
    Cordiali saluti, Mario.

Lascia un commento