mercoledì, 7 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

#CornerJob, la nuova App per chi cerca lavoro
Pubblicato il 25-05-2016


jobIn un mondo nel quale gli ultra quarantenni, pur di rimettersi in gioco lavorativamente, accettano perfino stage non retribuiti, ecco spuntare una #App che vuole scavalcare i centri per l’impiego, mai decollati veramente in Italia. La nostra vita è caratterizzata da una profonda instabilità degli eventi, da mutamenti improvvisi e inconcepibili fino a qualche anno fa: il posto fisso è un miraggio che si è eclissato oltre l’orizzonte, da tempo.

L’incertezza diventa una macchia dell’esistenza: sia a livello lavorativo, che pubblico e privato.

Il principio sul quale si basa la App #cornerJob è quello della geo localizzazione: l’applicazione, gratuita, punta a mettere in contatto domanda e offerta. Non solo: il primo approccio, anticamera di un incontro de visu e eventuale colloquio, è svolto on line via Skype o – addirittura – in chat. Molto importano, in questo caso, le modalità ed i tempi di reazione dei candidati: spesso vince chi si muove velocemente sul web.

L’applicazione è semplicissima da usare e, dopo la registrazione, si può accedere a una serie di opportunità – divise per zone – e in meno di 24 ore si sa se si è stati scrutinati favorevolmente per una posizione o meno.

Niente più sprechi inutili di tempo e energie, sia da parte del datore di lavoro che del candidato in cerca. Questo escamotage, seppure abbastanza selettivo nello scremare gli aspiranti, pare un mezzo agile e reale per trovare effettivamente un posto di lavoro: un metodo adatto a questo mondo liquido.

Alessia Chinellato

Alessia Chinellato

Alessia Chinellato

Giornalista e #blogger, studio le ricadute che i #social network hanno sulla vita dell'uomo medio. Come lo aiutano, quanto lo illudono. Perché una marea di connessioni talvolta equivale al deserto relazionale. Nella prossima vita sarò The Hammer. Su Twitter @alechinellato

More Posts

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. Sono favorevole a ogni impiego della tecnologia che però non inibisca la possibilità di un contatto diretto tra le persone. Sicuramente quest app rappresenta un grande risparmio sia dal punto di vista economico sia da quello del tempo impiegato nella ricerca di un’occupazione.

Lascia un commento