martedì, 6 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Agenzie ambientali. Pastorelli: riorganizzazione attesa da anni
Pubblicato il 15-06-2016


“L’istituzione di un sistema nazionale a rete per il monitoraggio ambientale è fondamentale non solo per connettere il complesso di laboratori e centri di ricerca italiani, ma soprattutto per mettere in contatto in modo stabile le pubbliche amministrazioni e il nostro patrimonio di conoscenze in materia di ambiente. Da anni c’era bisogno di una riorganizzazione e l’idea di creare una struttura al cui centro vi è l’Ispra appare più che convincente”.

Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente, nel corso delle dichiarazioni di voto sulla pdl che istituisce un sistema nazionale a rete per la protezione dell’ambiente. “Significativa – prosegue il parlamentare socialista – è l’ulteriore previsione di specifiche attività di supporto da parte delle unità di ricerca nei procedimenti civili e penali al fine di individuare e quantificare i danni ambientali emersi negli ambiti processuali. Il principio ‘chi inquina paga’ non può infatti prescindere da un’adeguata consapevolezza, da parte di chi applica la legge, della reale entità di un danno ambientale”.

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento