giovedì, 23 novembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Mastelliani di tutto il mondo unitevi
Pubblicato il 20-06-2016


Simpatico e giocherellone, è anche uno, arte rara oggi, che la politica la capisce. Parlo di Clementone Mastella, neo sindaco di Benevento, la corposa eccezione, se Dio vuole, alla satanica logica della rottamazione. Mastella è stato alleato con Berlusconi e con Prodi, ha fondato con Casini il Ccd poi Udc, ma anche la cossighiana Udr, divenuta poi Udeur. Ha lasciato il governo Prodi nel 2008 abbandonando lo scranno di ministro, per amore della moglie ai domiciliari, poi si è alleato con Berlusconi ed è stato eletto deputato europeo. Sindaco di Ceppaloni ha allargato il tiro su Benevento. Ce l’ha fatta e non riusciamo ad esserne scontenti. In questo mondo di personaggi invisibili e leggeri come piume Mastellone è pur sempre uno che se ti vede ti saluta e ti abbraccia. E magari ti invita a mangiare una mozzarellona, e anche questa, vi assicuro, è merce rara….

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento