sabato, 3 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Maria Cristina Pisani
Originalità, nella volgarità
Pubblicato il 17-06-2016


Non so se davvero Massimo D’Alema abbia pronunciato quelle precise parole sul sostegno o meno al centrosinistra romano. E non ho nessuna autorità per entrare nel ricorrente dibattito giornalistico. E francamente neppure mi interessa o meglio non mi stupisce. Il problema di D’Alema è sempre stato solo e soltanto D’Alema. D’altronde la brevità dei suoi Governi ne è il segno.

Quello che mi interessa è invece la disinvoltura con la quale ha abbandonato a colpi di agenzia anche le sue presunte truppe. E si, perché Bobo Craxi e la sua ‘Area Socialista’, di cui, parafrasando D’Alema, ‘ignoro perfino l’esistenza’ non rientrerebbero neppure nel suo entourage.

E da portavoce del Psi, cioè di quel partito di cui, a oggi, Bobo dichiara di non farne più parte, ma considerati i suoi via vai sono certa che presto lo ritroverò seduto alla mia destra alla prossima segreteria, ho semplicemente riportato l’agenzia con la quale D’Alema liquidava in tre parole un presunto accordo con questa ‘inesistente’ Area Socialista per un comitato del No al prossimo referendum costituzionale.

La risposta? Una raccattacicche! Confesso di aver pure ricercato sul Graziani qualche accezione positiva, perché cascare in cotanta volgarità non sarebbe dignitoso per nessuno, meno che meno per lui, considerato il glorioso cognome che porta. Anche se in questi tre lunghi anni di segreteria, mi ha attribuito diversi ruoli che offendono soltanto la sua intelligenza più che il mio onore.

E non è solo una questione di forma perché parole di questo genere diventano sostanza in un Paese come il nostro, perché dietro a tutto questo c’è quasi sempre la solita, vecchia idea: quella che la politica, specie nei ruoli decisionali, non sia per le donne e che le donne siano semplicemente sciocche serve degli uomini. Non è un caso se a ogni mia dichiarazione Bobo abbia sempre aperto un dibattito non tanto sul contenuto delle mie affermazioni, ma sulla loro genesi. Perché ovviamente ‘il Segretario usa una giovane portavoce per esprimere le proprie considerazioni’, perché se sei giovane e anche donna sei  necessariamente incapace di intendere e di volere.

Perché se sei donna ed emancipata diventi subito di «facili costumi», se bella «è per questo che fa carriera», se brillante non può che essere «abilmente manovrata».

Non è un caso che “vacca”, “sciampista”, “gallina”, “puttane”, “esaltate” siano divenuti  commenti trasversali nel tempo e tra i banchi della politica e a  questa lista da oggi va aggiunto anche ‘raccattacicche’, un temine anche piuttosto inusuale.

 Per questo, caro Bobo, almeno io un merito te lo riconosco, l’originalità nella tua becera volgarità.

Maria Cristina Pisani

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento