domenica, 20 maggio 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Nasce Maie. La politica
che non va in vacanza
Pubblicato il 02-08-2016


Zanetti-Scelta CivicaEstate periodo di vacanze. Ma non per tutti. Per i palazzi della politica è spesso un periodo movimentato. Infatti oggi accade che sedici deputati hanno depositato presso la presidenza della Camera, la documentazione della costituzione del nuovo Gruppo parlamentare “Scelta Civica verso Cittadini per l’Italia – Maie”. Si tratta dei deputati che hanno seguito Zanetti che ha lasciato Scelta civica, di cui era segretario, portandosi appresso anche il simbolo. Unendosi subito con i parlamentari di Ala, il gruppo che fanno capo a Verdini.

“Si tratta – dichiarano i portavoce del nuovo gruppo, Ignazio Abrignani e Mariano Rabino – di un primo passo per la riunificazione di tutti quei parlamentari che appartengono all’area centrista e moderata e la prima azione del nuovo Gruppo sarà la partecipazione in maniera compatta alla riunione per il sostegno al SI’ nel prossimo referendum costituzionale. E’ un progetto aperto e dunque l’augurio è che presto possano aderire altri parlamentari”.

La galassia centrista è in continuo fermento. E questa non è una novità. La novità è che Veridini ora è in maggioranza: Zanetti infatti è viceministro all’economia. Di certo un dicastero di non poco peso.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento