giovedì, 8 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

S. Giorgio a Cremano. Nozze arcobaleno per il sindaco
Pubblicato il 22-09-2016


Nozze arcobaleno in Campania: Si sposa il primo cittadino del comune di San Giorgio a Cremano celebrerà le nozze Monica Cirinnà

zinno-ferranteGiorgio Zinno, il 37enne sindaco di San Giorgio a Cremano, è un simbolo della lotta per i diritti civili. È il primo sindaco campano a non fare mistero della propria omosessualità ed è anche il primo rappresentante delle istituzioni che annuncia utilizzerà la nuova legge sulle unioni civili.

Il sindaco Zinno, 37 anni, celebrerà sabato 24 settembre le sue nozze arcobaleno con l’architetto Michele Ferrante, 35 anni, dopo sei anni di fidanzamento e tre di convivenza. A celebrare il rito, nell’arena del parco settecentesco di Villa Vannucchi (ore 16,15), sarà proprio la parlamentare Monica Cirinnà che ha dato il nome alla legge sulle unioni civili.

Un matrimonio annunciato proprio dal primo cittadino a fine luglio: «L’idea è maturata perché sono già diversi anni che stiamo insieme.- dichiara il sindaco- Ora avendo la possibilità di unirci, lo abbiamo fatto decidendo per il mese di settembre così avremo tutto il tempo per organizzarci». Tutto pronto, dunque, per il grande evento di sabato. Dopo il rito civile ci sarà il ricevimento, alle 18,30, nel Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa dove, oltre a parenti e amici, hanno annunciato la loro presenza consiglieri regionali e altri sindaci della Campania.

Francesco Brancaccio

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento