domenica, 11 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Rivoluzione!
Pubblicato il 07-09-2016


Chi predica la rivoluzione e non la fa viene travolto.
Chi predica la rivoluzione e fa il contrario diventa un pilastro del sistema.
Pentalogo per il perfetto grillino ‘di sistema’. Seguire senza variazione alcuna il comportamento tenuto dai vertici pentastellati:
1. Negare negare negare, anche di fronte all’evidenza. Roma? Peggio di Collodi.
2. Scegliere prestigiosi pensionati con forte desiderio di ribalta, meglio se suggeriti da ambienti avvezzi a suggerire.
3. Contestare i partiti e comportarsi peggio dei partiti: direttori, microdirettori, consultazioni col Supremo autoelettosi.
4. Massima discrezione nel valutare gli avvisi di garanzia: peggio per te, per me non vale un fico.
5. Imporre al sindaco assessori e dirigenti, meglio a seguito di sanguinoso scontro interno.

D’altra parte la storia è ricca di esempi del genere. Pensate ai giacobini passati al servizio dei Borbone…

Riccardo Nencini

Riccardo Nencini

Riccardo Nencini

Segretario Psi - viceministro dei Trasporti

More Posts - Website

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. Roma sta in questa situazione per colpa dei cattofasciocomunisti perché un sindaco regolarmente eletto dai cittadini un tale Marino è stato cacciato come l’usciere del pd dando uno schiaffo ai romani e alla Democrazia, ma si sa voi la volete trasformare i Democratura.

  2. Roma sta in questa situazione per colpa dei cattofasciocomunisti perché un sindaco regolarmente eletto dai cittadini un tale Marino è stato cacciato come l’usciere del pd dando uno schiaffo ai romani e alla Democrazia, ma si sa voi la volete trasformare in Democratura.

  3. Caro Segretario, sintesi impeccabile :-)
    Nel frattempo sono arrivate le deliranti affermazioni su Renzi e Pinochet da parte dell’aspirante ducetto dei poveri… E l’Italia dovrebbe finire in mano a questi lugubri figuri? Una ragione in più per votare SI.
    Cordiali saluti, Mario.

Lascia un commento