sabato, 3 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Celso Vassallini:
Si vota per l’Italia
Pubblicato il 27-09-2016


Cortese Direttore,
Si vota il 4 dicembre, non si vota per nessun partito politico, si vota per cambiare l’Italia, si vota per avere un’Italia finalmente protagonista in Europa, per avere un’Italia più forte, un’Italia più giusta, una politica più snella, una politica meno costosa, un territorio più forte, una regione più forte, (nuovo Senato), ovviamente per far sì che ciò possa accadere il 4 dicembre 2016 #iovotoSI. Tante volte nel passato si è tentato questo cammino senza mai riuscire in un esito positivo. Anche per questo la nostra democrazia soffre. Ora siamo arrivati a un passo dal risultato, con un testo che nel suo percorso parlamentare e con il contributo di tanti si è arricchito di novità e miglioramenti. Ora è il tempo di scegliere. Il tempo della responsabilità. Non è momento per fare i precisini e puntigliosi. Analizzata la situazione, i tempi, i rapporti di forza, la situazione interna ed esterna all’Italia, si fa ciò che è possibile in tempi stretti. D’altronde in passato, certi atteggiamenti, non hanno prodotto alcun risultato per anni e oggi, più che mai, non possiamo attendere che si sblocchi ogni arroccamento di ciascuna parte politica, oggi si deva andare avanti con le gambe così lunghe da poter saltare ogni pantano che si incontri….
Voterò Sì.

Celso Vassallini

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento