sabato, 3 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Ciampino: valutare danni subiti dalle strutture pubbliche
Pubblicato il 31-10-2016


“A seguito della forte scossa di terremoto delle h 07.40, avvertita nettamente nel Comune di Ciampino (Rm) – si legge in una nota della segreteria politica del Psi di Ciampino – il Partito Socialista Italiano e la Lista civica Punto e a Capo, confidano nella responsabilità dell’Amministrazione Comunale a valutare attentamente eventuali danni subiti dalle strutture pubbliche, quali scuole, asili e luoghi di pubblica utilità, presenti sul territorio, mostrando il loro sostegno verso “politiche e misure di prevenzione” da effettuarsi con verifiche, controlli approfonditi e iniziative in tal senso.

Vista la condizione favorevole per il ponte di Ognissanti, c’è infatti tutto il tempo necessario al fine di garantire, con la ripresa delle attività didattico-educative e l’apertura degli uffici, massima sicurezza e serenità agli studenti e al personale in servizio. Questo nell’interesse dell’intera comunità ciampinese.

Il nostro pensiero è vicino, nella solidarietà e nell’affetto, alle popolazioni direttamente coinvolte dal sisma e a tutti i nostri concittadini che abbiano subito danni materiali e/o morali.

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento