giovedì, 8 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Luciano Rispoli,
il volto ‘buono’ della tv
Pubblicato il 27-10-2016


rispoliLuciano Rispoli è morto a Roma a 84 anni. Rispoli “è mancato dopo una lunga malattia a 84 anni, compiuti il 12 luglio scorso. Io posso solo dire, al di là del grande dolore che provo in questo momento, che è stato un grande privilegio collaborare quindici anni con un padre fondatore della Tv come lui. Da Rispoli ho imparato tanto. Tutto. E mi dispiace che purtroppo questa Rai a cui aveva dato tantissimo, negli ultimi anni lo aveva dimenticato, provocandogli grande rammarico”, fa sapere il giornalista e scrittore Mariano Sabatini, a lungo collaboratore di Rispoli.
Dal 1954 quando si trasferisce dalla sua Reggio Calabria a Roma dopo aver vinto un concorso per radiocronisti per la Rai, negli anni ha sempre ricoperto nella tv pubblica ruoli dirigenziali, direttore di Rai Educational per dieci anni e assistente del vicedirettore generale Emmanuele Milano.
Nel corso della carriera ha scoperto e lanciato personaggi di primo piano, tra i quali Maurizio Costanzo, Paolo Villaggio, Raffaella Carrà, Paolo Limiti, Rita Forte, Melba Ruffo, Michela Rocco di Torrepadula, Gianni Boncompagni.
Lascia la Rai nel 1990 per Telemontecarlo, per finire poi dal 2010 sull’emittente Roma Uno.

Con lui va via un pezzo di televisione italiana quella fatta di modi ‘puliti’ ed educati.

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento