venerdì, 9 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Celso Vassalini:
Un piacevole ricordo
del Cav. Alberto Sorlini
Pubblicato il 03-10-2016


Desidero esprimere la mia più sincera stima ed affettuoso apprezzamento per quanto fatto dal Cav. Alberto Sorlini come Presidente del CinefotoClub “Museo Nazionale della Fotografia con sede a Brescia”, il che costituisce l’ennesima prova del riconoscimento di un rigoroso impegno a servizio del bene comune e della nostra Città.

Rinnovo i miei complimenti per l’attenzione spasmodica e costante accompagnata dalla sua passione, dalla sua professionalità e meticolosa conoscenza del mondo della fotografia conoscendo nei dettagli le attrezzature storiche e moderne e la sua volontà di trasmettere quanto da lui preziosamente acquisito negli anni attraverso numerosi corsi di formazione, nonché mostre fotografiche ed eventi da lui voluti e organizzati tenutesi per decenni invitando e coinvolgendo professionisti del settore di fama Mondiale che il compianto Cav. Alberto Sorlini ha dedicato al Museo Nazionale della Fotografia, con l’obiettivo di conferire un notevole contributo all’arricchimento culturale e nel contempo elevando così la Città di Brescia a livello mondiale.

Faccio presente ai più che il riconoscimento del Cine Foto Club a Museo Nazionale della Fotografia è stato realizzato per volontà del compianto Avv. Luigi Savoldi, il quale si è prodigato per la causa ed è riuscito nel suo intento salvaguardando così il prezioso e copioso e unico patrimonio che il Mondo ora si ritrova, ben conservato e catalogato, invidiato e desiderato dagli appassionati mondiali del settore.

Inoltre l’attuale sede ove risiede il Museo, ovvero presso un palazzo storico sito in Via S. Faustino a fianco della Chiesa del Carmine di proprietà dell’Università Statale di Brescia, vi è grazie al compianto e instancabile On. Gianni Savoldi, uno dei fautori storici insieme ai soci e al Presidente Sorlini del Cine Foto Club di Brescia.

Vorrei in questo triste momento approfittare per porgere un ringraziamento anche agli operatori del mondo della fotografia, che in questi ottant’anni sono riusciti a creare una raccolta di pregevole e rara bellezza, evidenziando ancor più l’ingegno del Presidente Cav. Alberto Sorlini, alla creazione di questo museo che è una autentica “ perla “ unica al Mondo.

Mi preme in questa triste occasione far presente che questo museo esiste grazie all’instancabile e perspicace lavoro e forte volontà del compianto Cavaliere, è nostro dovere quindi dedicare il Museo al Cav. Alberto Sorlini, glielo dobbiamo!

Grazie Alberto, per aver profuso formazione e conoscenza in tanti cittadini che si riconoscono nella Tua instancabile passione per l’insegnamento della scienza della fotografia. Grazie, infine, per il contributo da Te riservato all’Università degli Studi di Brescia, che ha permesso di migliorare il contenitore della Clinica Odontoiatrica e tutte le altre attività culturali degli studenti del nostro Ateneo, vero serbatoio del futuro culturale bresciano. Speriamo che i tuoi eredi spirituali del Museo Nazionale della Fotografia, possano continuare in maniera egregia quanto da te voluto avviato con professionalità. Grazie Alberto per tutto quello che hai fatto per la nostra terra bresciana e quanto hai lasciato al mondo intero.

Celso Vassalini

già Vice Presidente del Museo Nazionale della Fotografia Cav.Alberto Sorlini

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento