martedì, 23 Aprile, 2019

Consigli per organizzare un festa perfetta

0

Estate, si sa, è sinonimo di festa: aumentano le temperature e anche le occasioni per divertirsi insieme. A chi non piace essere invitato a una festa?! L’idea di esserne l´organizzatore, invece, a volte può spaventare: ecco alcune dritte per organizzarne una indimenticabile per ogni invitato. Che si tratti della festa di compleanno del tuo bimbo, dell’addio al nubilato della tua migliore amica o semplicemente di una reunion estiva tra amici, due sono gli ingredienti base di cui ci si deve munire: tempo e dettagli.

Fondamentale iniziare con i preparativi con un po’ di anticipo rispetto alla data fissata così che ci si possa dedicare anche ai dettagli, che renderanno unica la festa e troppo spesso vengono tralasciati.
Nello scegliere il giorno della festa non si deve dimenticare chi sono gli invitati e le loro necessità: prediligere il pomeriggio per bambini e ragazzi e la sera, preferibilmente di un giorno prefestivo, se gli ospiti sono adulti.
Stabiliti giorno e orario dell’evento, va deciso il luogo. In questo periodo la location migliore che si possa scegliere è senza dubbio il proprio giardino, non importa quanto grande.

In alternativa, non vanno sottovalutati terrazze e salotti: sono necessarie solo alcune sedie e poltroncine e poi via libera ai cuscini!
Essenziali sono candele e lanterne: dopo il tramonto contribuiranno a creare un’atmosfera davvero unica!
Da mangiare, niente di impegnativo: d’estate le parole d’ordine sono fresco e finger food, stuzzichini da mangiare anche in piedi.
A fare la differenza saranno piatti, bicchieri e tovaglioli: supereroi per i compleanni dei maschietti, principesse per quelli delle femminucce; il rosa, con tutte le sue tonalitá, è il colore per eccellenza degli addii al nubilato e per i baby-shower (feste di benvenuto per bimbi in arrivo) rosa o azzurro.
Non vanno dimenticate cannucce colorate o decorate, bandierine da appendere e barattoli da riempire con caramelle gommose per i più golosi.
Moltissime altre idee originali per dettagli unici sono rintracciabili su siti web dedicati come www.festemix.com.
Non esiste festa senza musica, e una festa è perfetta anche grazie alla musica giusta: prepara una playlist qualche giorno prima e usala come sottofondo mentre si mangia e per divertirsi, magari sulle note degli Abba, se il tema della festa sono gli anni ’70.
Tra un ballo e uno stuzzichino, tutti con cappellini, occhiali, baffi e coroncine: è il momento del photoboot.
Servirà una cornice di legno (quella del quadro che è finita in soffitta perché non sta bene con il nuovo divano è perfetta!) o di carta; decorata con fiori o appesa a un ramo con del tulle colorato, tutti correranno a mettersi in posa per scattare tante fotografie, con i gadget in linea con lo stile della festa.
Da non dimenticare è l’invenzione di un hashtag da usare per condividere sui social network le foto dell’evento per poi comunicarlo agli invitati scrivendolo su una lavagnetta che sarà ben visibile.

Originale è anche l’idea di scattare foto istantanee, su cui scrivere la data dell’evento così ogni invitato si porterà a casa un simpatico ricordo.
Organizzare la festa perfetta è possibile, e con i dettagli come alleati, più semplice di quanto si pensi e perfino divertente!

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply