sabato, 25 marzo 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Gerusalemme. Attentato di un camion contro israeliani
Pubblicato il 08-01-2017


gerusalemmeNon si arresta la scia di sangue del terrorismo. Stavolta è successo a Gerusalemme dove, come a Berlino, un camion guidato da un palestinese è piombato su un gruppo di soldati su una delle strade principali, Armon Hanatziv. Quattro soldati sono morti e quindici sarebbero i feriti. Hamas rivendica e definisce “eroico” l’attacco “con un camion dell’Intifada”. Israele condanna “l’odio palestinese”. Il premier israeliano Benyamin Netanyahu ha convocato il Consiglio di difesa del governo per le 17.30 locali, le 16.30 in Italia.
Secondo la testimonianza dei primi soccorsi, “il pesante automezzo, con targa israeliana, ha investito il gruppo di giovani soldati appena scesi dall’autobus vicino al punto di controllo di Armon Hanatziv” (o Talpiot est), un viale popolare per le passeggiate lungo nella zona sovrastante la Città Vecchia. Quando sono arrivate le ambulanze, “dieci persone erano a terra”, alcune “intrappolate sotto il camion”. In città è stato elevato il livello di allarme.
L’autista 28enne è stato ucciso subito dopo dalla polizia. “Il terrorista proveniva da Alar Street, ha visto un gruppo di persone che scendevano dall’autobus lungo il viale, e secondo la nostra ricostruzione al momento ha accelerato e li ha travolti”, ha dichiarato la portavoce della polizia di Gerusalemme, Galit Ziv.

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento