venerdì, 18 agosto 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Mike Ballini:
Quel Giustizialismo meschino di Grillo… che non comincia da Grillo
Pubblicato il 03-01-2017


Comunque, questa roba del garantismo a targhe alterne di Grillo, dove alla fine decide solo lui è l’ennesima grillata, ok.
Ma il manettarismo non comincia con Grillo: è da mo’ che in questo povero Paese si scontrano garantismo e giustizialismo.
Dovremmo andare alle radici del male, invece di soffermarci su questi deliri pentastellati… non mi pare che la destra missina, la lega o la sinistra “falce, martello e procura” condannassero il mostro sbattuto in prima pagina senza un regolare processo.
Dalle forche degli anni 90 agli anni di Tortora, questo veleno è stato sputato da molte parti.
Segno che una certa ignorante bestialità non è proprio avulsa dalla cultura di questo Paese.
Forse sarebbe l’ora di andare oltre la battuta sull’ennesima boutade del nostrano ” Beppe d’acciao che decide oltre la legge” e ricominciare a parlare di una seria riforma dell’universo Giustizia: dalla responsabilità dei magistrati al sistema carcerario.
Altrimenti sono solo battute inutili.

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. È una profonda degenerazione della famigerata “diversità morale” di berlingueriana memoria che ha avvelenato in modo manicheo la percezione della politica e orientato i comportamenti conseguenti..

Lascia un commento