mercoledì, 26 aprile 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Donna mussulmana all’Ambasciata israeliana
Pubblicato il 24-03-2017


La israeliana Rasha Uthmani, 31 anni, originaria dalla città settentrionale di Baqa al-Gharbiyye, è la prima donna musulmana ad essere accettata nel corso cadetti del Ministero degli esteri israeliano. In precedenza Uthmani aveva già rappresentato Israele in una delegazione al Consiglio Onu dei diritti umani. È già accaduto in passato che cittadini arabi israeliani, cristiani e musulmani, entrassero a far parte del corpo diplomatico e alcuni cittadini musulmani hanno anche ricoperto la carica di ambasciatore, ma questa è la prima volta per una donna musulmana. Uthmani, laureata in psicologia presso l’Università di Gerusalemme, entrerà nello staff dell’ambasciata israeliana in Turchia nella posizione di portavoce.

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo

Lascia un commento