giovedì, 21 settembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Ponsacco, prosciolto l’ex sindaco socialista Cicarelli
Pubblicato il 06-03-2017


Il PSI esprime la propria soddisfazione per il pronunciamento di piena assoluzione di Alessandro Cicarelli, sindaco socialista di Ponsacco, espressa dal giudice in merito alla vicenda di via Rospicciano a Ponsacco: la sentenza conferma la fiducia e la convinzione da noi sempre espressa non solo sulla completa estraneità dai fatti contestati ma anche sull’assoluto rispetto delle leggi in tutto il suo operato come amministratore pubblico. Il pronunciamento della magistratura, che esclude Alessandro Cicarelli dal procedimento per non aver commesso il fatto, ristabilisce la verità e riafferma con forza il valore dell’uomo del politico e dell’amministratore, cosa di cui ci siamo battuti contro tutto e contro tutti apprezzandone da sempre l’impegno sociale e la trasparenza amministrativa.
Ora ci aspettiamo che questo gli sia riconosciuto anche da tutte le forze di opposizione a vocazione manettara che non hanno avuto remore a strumentalizzare politicamente invocando il più deleterio giustizialismo.
Confermiamo anche in quest’occasione ai vecchi e nuovi amministratori la nostra solidarietà ed il sostegno alla loro attività svolta a tutela dei diritti dei cittadini e della comunità in merito alla vicenda tuttora in corso di indagine e di giudizio della Futura Immobiliare. I socialisti confermano il massimo rispetto per la magistratura inquirente e giudicante nella loro autonoma attività in ossequio della Costituzione che sancisce la separazione fra i poteri dello Stato.

Carlo Sorrente segretario PSI
Eros Carloppi presidente consiglio direttivo

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo

Lascia un commento