venerdì, 24 novembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

A volte ritornano. Luciano Moggi a 80 anni riparte dall’Albania
Pubblicato il 28-04-2017


Radiato a vita dalla Federazione Italiana per le note vicende di Calciopoli, l’ex dirigente della Juventus ha firmato un contratto triennale con il Partizani Tirana
luciano_moggiROMA – Luciano Moggi torna nel mondo del calcio. Non in quello italiano, dove l’ex dirigente della Juventus è stato radiato a vita, ma ricomincia dall’Albania, precisamente con il Partizani Tirana, con cui ha firmato un contratto triennale. Nel club albanese, attualmente in testa al campionato nazionale, Moggi svolgerà il ruolo consulente in tutti i settori, dalla parte tecnica a quella organizzativa fino al marketing. Una nuova avventura dunque per il 79enne ex direttore generale della Juventus, principale responsabile dei noti fatti di ‘Calciopoli’, che costarono alla società degli Agnelli la retrocessione in Serie B e tante pagine difficili prima del glorioso ritorno al dominio in Italia. Moggi nel nostro calcio non può più ricoprire alcuna carica dopo la radiazione a vita decisa dalla Figc e successivamente confermata dal Consiglio di Stato. Un ritorno che sicuramente farà discutere.

Francesco Carci

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento