martedì, 25 luglio 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Regione Campania. Sul portale l’elenco dei vitalizi
Pubblicato il 27-04-2017


regione-campaniaOra tutti i campani potranno conoscere quanto si spende per pagare i vitalizi agli ex Consiglieri regionali e quanti soldi pubblici servono per garantirli ai titolari e, in molti casi, anche ai loro eredi grazie ad un emendamento al collegato della finanziaria regionale ora è possibile consultare sul sito del Consiglio regionale della Campania, nella sezione dedicata all’Amministrazione trasparente, l’elenco completo dei super vitalizi erogati annualmente dalla Regione Campania. Un’operazione di trasparenza della maggioranza targata De Luca nei confronti dei cittadini della Campania che hanno il diritto di sapere quanto spendono e a chi vanno tali somme.

Analizzando attentamente i dati aggiornati a febbraio 2017, ogni anno la Regione Campania si eroga per un totale di 246 vitalizi la bellezza di 10.752.639,12 euro ma da tale elenco pubblico dei vitalizi si evince che 2.264.355,60 euro, risultano destinati agli eredi degli ex Consiglieri.

L’elenco degli assegni per gli ex consiglieri 60enni o ultrasessantenni, vede in cima alla lista l’ex presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino che è stato due volte al timone di Palazzo Santa Lucia e nel 1970 consigliere regionale per il Partito Comunista Italiano e quindi ha maturato 15 anni di contributi. C’è poi l’ex assessore regionale e comunale Antonio (Tonino) Amato, l’ultranovantenne Amelia Cortese Ardias (Liberale, consigliere regionale nel lontano 1975). E ancora fra gli altri, il missino Antonio Cantalamessa, l’ex assessore regionale Angelo Giusto, l’ex Dc irpino Giovanni Pianese e così via. Tutti col massimo del vitalizio: 6.993 euro lordi mensili. Seguono con la stessa cifra Salvatore Ronghi, già dirigente sindacale in Ugl ed ex vicepresidente del Consiglio regionale della Campania nonché fondatore di ‘Forza del Sud’; Luciano Schifone, ex consigliere di Fratelli d’Italia. C’è anche l’attuale assessore comunale alla Cultura a Napoli Nino Daniele, un passato nel Pci, nel Pds e ora in giunta con Luigi De Magistris, fra i percettori del vitalizio: capogruppo e vicepresidente della giunta, incassa ogni mese quasi 5mila euro lordi. Insomma, dall’estrema sinistra di Rifondazione all’estrema destra dell’ex Msi poi Alleanza Nazionale ci sono tutti, nessuno escluso.

Francesco Brancaccio

Ecco l’elenco completo con importo lordo mensile:

ACOCELLA GIOVANNI
4995
AIELLO PASQUALE
3330
AITA VINCENZO
3330
ALBARELLA GIUSEPPE
5661
ALINOVI ABDON
3663
AMATO ANTONIO
6993
AMBROSIO PAOLA
2532.13
ANZALONE LUIGI GESU’
3330
ARDIAS AMELIA
6993
ARMATO TERESA
2785.35
ARMATO SALVATORE
6660
ARNESE SALVATORE
2532.13
AVERSANO SALVATORE
3330
BARBIROTTI DARIO
3330
BARRA FRANCESCO
3330
BASSOLINO ANTONIO
6993
BELLOCCHIO ANTONIO
3663
BIANCO FRANCESCO
4995
BOFFA ALDO
3968.25
BOFFA COSTANTINO
2532.13
BRUSCO FRANCESCO
3330
CALZA ALDO
2817.18
CANTALAMESSA ANTONIO
6993
CAPPELLO VINCENZO
4995
CARDANO NICOLA
2532.13
CARPINELLI UGO
3330
CASAMASSA BRUNO
3330
CASI LLO FRANCESCO
4995
CASTALDI VITALE
3330
CENNAMO ALDO
3146.18
CERBONE SALVATORE
6660
CHESSA MARCELLO
3718.5
CHIRICO CARLO
3146.18
CIAMBRIELLO SAMUELE
4995
CIARLO PIETRO
3330
CICALA MARCO
3330
CIOFFI ROSANNA
3330
CIRILLO CIRO
3996
CLEMENTE GIOVANNI
4995
COLA SERGIO
3330
COLASANTO LUCA
4995
COLUCCI RAFFAELE
4995
CONSOLI ANGELO GIANCARMINE
3330
CONTE CARMELO
2669.33
CORTESE ANGELA
3330
COSENZA GIANCARLO
3146.18
COSTANZO ROBERTO
3544.98
CRIMI ALDO
5661
CUNDARI GABRIELLA
3330
D’ALO’ GIUSEPPE
6118
D’ELIA PIETRO
2532.13
D’ERCOLE FRANCESCO
6382.5
DANIELE FRANCESCO
4995
DANIELE GAETANO
4995
DE LUCA VINCENZO
3578.26
DE MARTINO GUIDO
2975.69
DE PRISCO GERARDO
3663
DE ROSA ARMANDO
6660
DE SIMONE ANDREA
4995
DE VITTO CONCETTA
2532.13
DEL GADO EDUARDO
3330
DEL MESE PAOLO
2817.18
DEL VECCHIO MARIO
5994

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento