venerdì, 23 giugno 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Renzi si sposa da solo?
Pubblicato il 03-05-2017


Ho letto sulla stampa di stamane la vicenda paradossale di Nello, un napoletano col mito del solipsismo, che ha deciso di sposarsi da solo, con una vera e propria cerimonia e con tanto di invitati. Ha poi organizzato un viaggio di nozze in Egitto e alla domanda se alla prima notte abbia consumato ha risposto che era troppo stanco. Anche Renzi pare orientarsi alla stessa esilarante scelta. Non vuole apparentamenti. Preferisce star da solo. Altro che coalizioni, anche solo con Pisapia ed eventualmente Alfano. Anzi su di loro cala la scure del 5 per cento alla tedesca. Solo e senza alleati. E il povero Alfano che ha governato cinque anni col suo Pd? Torni da sua moglie (o marito), cioè Berlusconi oppure metta su casa per conto suo. Renzi sposa se stesso, dunque. La prima sera di nozze tra lui e Matteo? Troppo stanco anche lui per consumare…. Solo un abbraccio alla Prestipino.

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato siria UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. “” Pochi discorsi: bravo Matteo!! Una vittoria netta che obbliga il Segretario del PD a una forte responsabilità. SONO SICURO. Non farà come il Braccio di Ferro di: “Sono quel che sono”. L’Italia è in salita. C’è bisogno di tutti i riformisti “”
    Così il 1 maggio sull’Avanti veniva riportato il commento del Segretario del PSI Riccardo Nencini sulle Primarie del PD.
    Oggi 3 Maggio il “ ritorna vincitor ”, per tutta risposta e ringraziamento dell’aiuto ricevuto dai suoi alleati durante i 1000 giorni del suo Governo, risponde che vuole andare da solo e per evitare altre compagnie vuole alzare la soglia di sbarramento dal 3 al 5%.
    Caro Mauro. Ma quanti rospi noi Socialisti dobbiamo continuare ad ingoiare per un piatto di lenticchie??
    La risposta del toscano è equivalente a quella del Marchese del Grillo “ io sono Io, e voi non siete un ca – – o!!
    Ricorda ” l’essere di Parmenide ” a Riccardo.
    Je suis socialiste

  2. Francamente ci si sorprende ancora di Renzi? Ma cosa deve fare di più per far capire , anche a noi, che luo ragiona come il marchese del Grillo dell’io so io e voi non siete un c….! Pensare che costui abbia in mente coalizioni è pura follia, lui vuole solo annassioni e sottomisione! Se non vogliamo restare anche questa volta con il cappello in mano, arrivare all’ultimo minuto del prendere a lasciare, diamoci una mossa subito.

  3. Che la si condivida o meno, l’ipotesi della “corsa solitaria” mi sembrerebbe il logico, e se vogliamo anche coerente, prosieguo della “personalizzazione” che venne data al Referendum, e anche il modo per verificare in che misura può essere capitalizzato politicamente quel 40% di SI’ ottenuto allora, cioè il 4 dicembre, e mi sembrerebbe altresì che una siffatta evoluzione di quella prima “tappa” andasse messa perlomeno in conto, pur senza darla per certa, da chi ha una qualche dimestichezza con i meccanismi della politica (ma ormai non resta che aspettar di vedere come si svilupperanno le cose).

    Paolo B. 05.05.2017

  4. Renzi : Benissimo Macron con il suo 67% e il mio 40,50 % dov’è ? Chi lo vede? DIRETTORE : formidabile ” : Renzi sposa se stesso .Dunque. La prima sera di nozze tra lui( Alfano) e Matteo? Troppo stanco anche lui per consumare ……. Aggiungo : f
    iguriamoci anche con Pisapia e il PSI ( che dimentica sempre). Ripeto : Direttore formidabile.

Lascia un commento