venerdì, 18 agosto 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Dieci anni di lavoro di “Emergenza Sorrisi”
Pubblicato il 13-06-2017


sorrisi tagliataRipercorrere le tappe di “Emergenza Sorrisi” dalla sua fondazione nel 2007 sino ad oggi: questo lo scopo del Convegno dal titolo “10 anni di cooperazione con Emergenza Sorrisi”, organizzato alla Camera dei Deputati da “Emergenza Sorrisi – Doctors for Smiling Children” col supporto di Ileana Argentin (Commissione Affari sociali della Camera), col patrocinio della stessa Camera, dei ministeri degli Esteri e della Salute e dell’ Istituto Italiano della Donazione.

Ha aperto i lavori il Presidente di Emergenza Sorrisi, il chirurgo plastico Fabio Massimo Abenavoli: parlando della nascita di questa organizzazione, fondata con l’obiettivo di ridare il sorriso e la dignità ai bambini e a tutti i pazienti nel mondo che non hanno accesso alle cure mediche specialistiche. Si è parlato di amore come motore delle azioni dei volontari, ma non solo: anche di tutti coloro che sono vicini alla Onlus e che in questi 10 anni l’ hanno variamente sostenuta, come numerose aziende e partner istituzionali. “Sono vicino a Emergenza Sorrisi da sempre e continuerò a farlo, perché ho visto il bene di cui sono capaci”, ha detto l’on. Ileana Argentin. E Mohamed Chérif Diallo, ambasciatore della Repubblica di Guinea in Italia: “Apprezzo l’impegno di Emergenza Sorrisi e la esorto ad ampliare il proprio lavoro in altri Paesi, perché i bambini sono i soggetti più vulnerabili e hanno bisogno del nostro aiuto”. “Nessun bambino può sorridere alla vita e ammirarsi felice allo specchio se affetto da una grave malformazione”, ha detto Waheed Omer, ambasciatore dell’ Afghanistan: “Per questo ringraziamo Emergenza Sorrisi, per il lavoro che svolge in Afghanistan a beneficio dei nostri bambini, e soprattutto della formazione dei nostri medici”. Gianluca Comin, della Founder Comin & Partners: “Con la mia agenzia siamo al fianco di Emergenza Sorrisi per aiutarli a raccontarsi e a raccontare le attività che svolgono nel mondo. Dieci anni sono tanti, ma il dato sorprendente sono 4.129 interventi chirurgici, più di un’operazione al giorno, svolti in questo decennio”.
“Il prossimo è colui con cui condividiamo la nostra quotidianità”, ha ricordato Susanna Petra, esponente della Chiesa valdese.”C’è un prossimo più lontano che non va dimenticato: per questo da anni collaboriamo con Emergenza Sorrisi, per portare speranza ai bambini e aiutare le comunità a crescere, in una modalità concreta, molto lontana dal puro assistenzialismo. Proprio questo è uno dei modi in cui abbiamo scelto d’ impiegare l’8 x 1000 dato annualmente dai contribuenti alla Chiesa valdese”. E Marco Blefari di Consulcesi Onlus: “Consulcesi si occupa di informazione scientifica, formazione medica: da alcuni anni è al fianco di Emergenza Sorrisi con un progetto importante di comunicazione che si concretizzerà, in autunno, nella prossima missione in Senegal, con la realizzazione di un docu-film (di cui è stata proiettata un’anteprima, N.d.R.)”. Foad Aodi, fondatore dell’ AMSI (Associazione Medici di origine Straniera in Italia, dell’ UMEM (Unione Medica Euro Mediterranea )e del Movimento “UNITI PER UNIRE”, in chiusura del convegno ha ribadito l’importanza del lavoro di Emergenza Sorrisi, “braccio operativo” e delegato dei movimenti nella cooperazione internazionale: “Noi professionisti della sanità tutti insieme possiamo dare la cura migliore ed il farmaco più efficace contro il terrorismo e la radicalizzazione, curando chi e’ in difficoltà e salvando in tempo chi si avvicina alla zona grigia per problemi psicologici. Ormai nel modo ci sono due partiti :da una parte il populismo ed i costruttori di muri, dall’altra chi crede nel dialogo e la solidarietà ed i costruttori di ponti “.

Francesco Pezzulli, attore e doppiatore, testimonial e voce di Emergenza Sorrisi, ha narrato la storia d’ un bambino nato con labio – palatoschisi, suscitando nei presenti emozioni e sentimenti che si sono legati alle migliaia di storie vissute dai nostri bambini e medici in questi anni, e cogliendo appieno il senso di amore, solidarietà e gratitudine che si prova nel donare un sorriso, ma anche nel riceverlo.
Emergenza Sorrisi è un’ organizzazione internazionale non governativa di medici volontari che realizzano missioni chirurgiche in favore di bambini con gravi patologie malformative, sequele di ustioni, traumi di guerra. Durante questi ultimi 10 anni di attività e cooperazione internazionale oltre 4.500 bambini sono stati operati gratuitamente in 72 missioni chirurgiche in Paesi del Medio Oriente e dell’Africa. Particolare attenzione si è prestata anche al tema dell’ambiente, con un progetto dedicato alla salvaguardia e tutela, e ai migranti, attraverso la creazione dell’App “Emergenza Medica Online”.
Fabrizio Federici

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento