giovedì, 22 giugno 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Michele Chiodarelli
Ripetere l’iniziativa con cadenza trimestrale
Pubblicato il 16-06-2017


Care compagne, cari compagni,

domenica 18 giugno 2017 si terranno le ‘Primarie delle Idee. La sinistra che ti protegge’, una consultazione pubblica, promossa dal Psi, per chiedere ai cittadini di esprimersi su temi sensibili, come la protezione sociale e la sicurezza delle famiglie.

L’iniziativa, aperta a tutti, si svolgerà contemporaneamente in tutte le città italiane, grazie all’impegno delle federazioni locali che allestiranno nelle piazze principali, punti di raccolta di questionari, simili a quello che trovate in allegato. A Mantova saremo presenti in piazza Marconi in un gazebo posto a fianco del bar Venezia alla mattina, dalle ore 9.30 fino a ora di pranzo, e al pomeriggio, dalle ore 17 fino alle ore 19 circa. I cittadini potranno indicare gli argomenti su cui ritengono prioritario un intervento parlamentare e governativo, affinché le indicazioni ricevute siano successivamente oggetto di proposte politiche del Psi.

“E’ un errore politico grave ed è colpevole restare insensibili se paura e insicurezza da troppo tempo accompagnano le famiglie italiane” ha scritto recentemente in un editoriale sull’Avanti!, Riccardo Nencini, segretario del Psi “La cosa ci riguarda e riguarda l’intera sinistra europea. O il movimento socialista affronta questo sentimento con misure all’altezza dei tempi o è destinato a lasciare campo libero alla destra peggiore, reazionaria, sovranista, razzista. Nel manuale novecentesco della sinistra troviamo soltanto risposte parziali, spesso inefficaci. Serve di più. L’impegno che prendiamo – ha sottolineato Nencini – è trasformare in proposte di legge e in programma elettorale quanto scaturirà dalla consultazione pubblica su questi temi. Basta balbuzie quando la nostra gente esige certezze, basta con certo multiculturalismo che soffoca i diritti fondamentali delle donne, basta col ritenere la sicurezza individuale un tema di destra. Basta!” ha aggiunto “I socialisti hanno il dovere di rivolgersi agli elettori con parole chiare, inequivocabili. Che la solidarietà non sia alternativa alla legge, che l’accoglienza faccia il paio col diritto e con i diritti delle persone, che essere italiano non venga considerato un accidente” ha concluso.

La nostra federazione ha deciso di arricchire il sondaggio con una serie di proposte locali riguardanti la cultura, il welfare, l’economia, il lavoro, i trasporti, le infrastrutture e le pari opportunità: vi prego di diffondere capillarmente la locandina promozionale e il questionario, che potete restituire compilato al punto di raccolta di Piazza Marconi domenica, o con le vostre priorità, inviare a mantovasocialista@gmail.com.

La mia idea è ripetere l’iniziativa con cadenza trimestrale, ovviamente rinnovando il questionario, così da costruire, passo dopo passo, il programma del nostro partito per le prossime elezioni regionali, offrendo importanti suggerimenti agli attuali amministratori socialisti e una base progettuale condivisa ai nostri futuri candidati nelle varie elezioni amministrative locali.

Con l’auspicio è che in molti possiate essere presenti domenica prossima in piazza Marconi, Vi saluto fraternamente.

Michele Chiodarelli

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento