giovedì, 20 luglio 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Andrea Malavolti:
Boeri, senza immigrati buco di 38 miliardi
Pubblicato il 05-07-2017


Caro Direttore,
leggo sulla Gazzetta di Modena la seguente notizia: “‘Gli immigrati sono fondamentali per la tenuta del nostro sistema previdenziale: la chiusura delle frontiere per i prossimi 22 anni comporterebbe un saldo negativo per la casse dell’Inps di
38 miliardi’. Lo afferma il presidente dell’Istituto Tito Boeri, sottolineando che gli immigrati’ offrono un contributo importante al finanziamento del sistema di protezione sociale e questa funzione è destinata a crescere nei prossimi decenni’. man mano che si riducono le generazioni dei giovani italiani che entrano nel mercato. Compensano il calo delle nascite nel nostro paese- ‘La chiusura delle frontiere agli extracomunitari – spiega Boeri – significherebbe, a prezzi costanti, 73 miliardi in meno di entrate contributive e 35 miliardi in meno di prestazioni sociali destinate agli immigrati con un saldo netto negativo di 38 miliardi per l’Inps'”. E adesso che ci dici caro Salvini?

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento