venerdì, 16 novembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

STRAGE IN CATALOGNA
Pubblicato il 18-08-2017


catalognaOre drammatiche per una delle città più cosmopolite d’Europa, finita nel mirino Isis. Ieri la Rambla di Barcellona è stata colpita a morte da un attentato terroristico, dopo che un furgone a folle velocità ha falciato decine di persone nel cuore della città, portando alla morte di 13 persone e centinaia di feriti.
Adesso all’ambasciata italiana in Spagna risulta finora che tre connazionali sono rimasti feriti nell’attentato a Barcellona, è quanto riferisce l’ambasciatore a Madrid Stefano Sannino. Tra le vittime un 35enne di Legnano che si trovava lì in vacanza con la famiglia, anche se non ci sono conferme ufficiali. Le ultime notizie sull’attacco di Barcellona danno sempre in fuga il terrorista che ha provocato la strage della Rambla, lanciandosi sulla folla al volante di un furgone bianco, mentre altri due uomini sono stati arrestati, uno marocchino, l’altro originario di Melilla. L’attacco è stato rivendicato dallo Stato islamico. L’uomo è fuggito a piedi dopo che il furgone si era schiantato contro un’edicola. Posti di blocco della polizia sono stati allestiti in tutte le uscite dalla città della Catalogna.
Ma i terroristi del Daesh non si sono fermati anche se a bloccarli ci ha pensato la polizia catalana, otto ore dopo l’attentato di Barcellona, lo scenario stava per ripetersi nella notte a Cambrils, località turistica della costa a sud-ovest della capitale catalana.
Sei civili e un agente sono rimasti feriti e cinque terroristi sono stati uccisi a Cambrils, nel nuovo attacco poche ore dopo la strage sulla Rambla del capoluogo catalano. Intorno alle 2 del mattino un altro veicolo, una Audi A3, è stato scagliato contro la folla con un bilancio fortunatamente meno pesante di quello di Barcellona. In seguito la sparatoria con la polizia, durante la quale 4 persone sono state uccise sul posto e una è morta successivamente per le ferite riportate. Il poliziotto coinvolto è ferito in modo lieve. Dopo aver investito i passanti, l’Audi si è scontrata con un veicolo dei Mossos d’Esquadra, la polizia regionale catalana, ed è iniziata la sparatoria.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento