lunedì, 20 novembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Alessio A. Caperna:
Adesso il problema è la divulgazione dei verbali
Pubblicato il 08-09-2017


Adesso il problema è rappresentato dai titoli di giornali.

Il problema vero è però la divulgazione dei verbali sui giornali.

Il Titolo dei Giornali, i titoli dei giornali.Il problema.
Questo è il problema.
Non l’occupazione di un capolavoro urbanistico nel centro storico di Roma.
Non il degrado in cui versano i centri storici italiani pieni di buste differenziate in bella mostra.
Non lo stupro su di una turista posto in essere in Rimini.
Il problema è la divulgazione dei verbali.
Poi piano piano si abitua.Il problema è solo all’inizio poi il corpo della donna si abitua.
Modello di pensiero.
Il problema poi il corpo si abitua.
Poi.
Il corpo si abitua della donna il corpo poi dopo si abitua all’inizio poi dopo il corpo poi il problema è del corpo.
Ma il problema è rappresentato dai verbali.
Non dalle azioni.
Il problema è il corpo il problema del corpo come problema è la donna occidentale perché libera il problema è la donna occidentale perché libera.
Il problema è il corpo della donna.
Il problema è la divulgazione dei verbali ove emerge un martirio tout court.
Il problema è fare informazione corretta che nel caso de quo la si fa solo con la divulgazione dei verbali.
Il problema è la divulgazione dei verbali.
Questo è il problema.
Capito?
Il problema.
Qual è il problema?
Dai verbali emerge un martirio del corpo di donna.
Nei verbali emerge un corpo violato.
Dai verbali emerge un martirio peggiore delle frecce nel corpo di San Sebastiano.
Dai verbali emerge un orrore paragonabile ai fatti del Circeo.
Il problema è la divulgazione dei verbali.
Emerge la violenza dai verbali.
Emerge la violenza non dalla divulgazione.
Emerge nella intenzione di non divulgazione dei verbali.
Chiusi nei cassetti?
Il problema è la divulgazione dei verbali.
Bene fanno i giornali a divulgare i verbali.
Il corpo della donna è sottoposto a scempio da millenni.
Gli intellettuali difendono il corpo della donna?
Gli intellettuali dicono che il problema è la divulgazione dei verbali sui giornali.
Solo all’inizio poi si abitua e prova piacere.
Il problema è la divulgazione dei verbali sui giornali.
Il problema è.
Poi prova piacere.
Poi.
Poi.
Dopo però non all’inizio no.
Il problema è la donna.
Il problema è il corpo.
Il corpo umano è stato martirizzato a Rimini.
De Sade ha descritto nefandezze.
Hitler ha posto in essere nefandezze.
A Rimini sul corpo della donna sono state poste in essere bestialità scellerate nefandezze.
I verbali vanno divulgati su tutti i giornali.
Il problema è la divulgazione dei verbali.
Il problema.
Il corpo della donna.
Occidente piatto monotono moderno.
Questo è il problema.
Il nihilismo che inferra il pensiero nel conformismo piatto.
Il nichilismo è conformismo.
Il conformismo del problema è la divulgazione dei verbali.
Il corpo martirizzato della donna occidentale.
Il corpo martirizzato come i primi martiri cristiani.
Il corpo martirizzato.
Il problema è la divulgazione dei verbali.
Il problema è la divulgazione dei verbali.
Il problema.
Il corpo umano.Il corpo.Il problema è il corpo.Corpo.
Occidente di relativismo culturale intabarrato in un licenzioso liceale pensiero debole, che per manifesta debolezza è debole.
Il problema è la divulgazione dei verbali sui giornali.
Il problema è il corpo.
Il problema è il conformismo.
Il problema del conformismo.
Della divulgazione dei verbali sui giornali.
Questo è il problema?Il problema sono i giornali.I giornali vanno chiusi.
Lo stupro.Del corpo.Però il problema è la divulgazione dei verbali.
Il buonismo è il problema del conformismo.Perciò è un problema la divulgazione dei verbali sui giornali.
Questo è il problema.
Chiudere i giornali.
Spegnere il pensiero quale sonno della ragione senza la divulgazione dei verbali sui giornali.
Spegnere.
Il problema è la Ragione.Senza senno, inopinatamente chiudere il problema del corpo umano, chiudere il corpo, mutilarlo, imprigionarlo.
Il problema è il corpo della donna.
Il problema è.
Il corpo martirizzato della donna.Sabbia.Stupro.Stato catatonico.
Gettare acqua sul corpo.
Gettare come fosse immondizia.
Mettere il corpo nel portabagli come i mostri del delitto del Circeo.
Nefandezze.
Come.
Il problema è la divulgazione dei verbali.

Alessio A. Caperna

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento