domenica, 22 luglio 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Infrastrutture e turismo, binomio imprescindibile
Pubblicato il 25-10-2017


VIAGGI-bici-turismoIl segretario del Psi Riccardo Nencini, nel ruolo istituzionale di vice ministro alle Infrastrutture, parteciperà al dibattito che aprirà domani, giovedì 23 ottobre, alle ore 11.00, la seconda edizione del Meet Forum (Mediterranean European Economic Tourism Forum).

Gli appuntamenti della manifestazione, organizzata da PortaleSardegna, con la collaborazione dell’associazione culturale Sardegna 2050, si terranno da domani a sabato 28 ottobre nelle sale dell’Hotel Resort Marina Beach di Orosei, in provincia di Nuoro.Tre giorni di incontri tra addetti ai lavori ed esperti che discuteranno principalmente come “Costruire turismi e destagionalizzare”, in un mercato sempre più globalizzato e dove si affacciano sempre nuovi rivali dei Paesi della vecchia Europa.

Riccardo Nencini sarà uno dei partecipanti al dibattito “Infrastrutture e Turismo” assieme a Carlo Careddu, assessore regionale ai Trasporti della Sardegna, e Costantino Tidu, amministratore straordinario della Provincia di Nuoro. Moderatore Giuseppe Deiana, capo redattore del quotidiano L’Unione Sarda di Cagliari. Assente giustificata Nanette Maupertuis, assessore regionale del Turismo della Corsica, che ha dovuto dichiarare forfait a causa di impegni legati alla campagna elettorale che sta per iniziare nella sua isola,

Costruire una nuova cultura turistica, che scavalchi i confini delle singole regioni italiane e che guardi all’Europa e ai paesi bagnati dal Mar Mediterraneo, è il traguardo che si sono posti sin dalla prima edizione gli organizzatori del Meet Forum. Non si tratta, quindi, di un convegno generalista o di un incontro riservato ai soli addetti ai lavori, ma di un laboratorio multidisciplinare dove cercare soluzioni e opportunità di sviluppo inedite, costruire nuovi prodotti, aprire a nuovi mercati e studiare pacchetti e formule turistiche in linea con le esigenze di un mercato sempre in evoluzione .

Una delle iniziative più importanti del Meet Forum è la presentazione di FR-ON-IT, un pacchetto di proposte che punta a favorire l’uso della bicicletta elettrica in occasione delle vacanze, con abbinati altri servizi turistici. ’offerta di altri servizi. Si tratta di un progetto internazionale finanziato dall’Unione Europea e che coinvolge cinque regioni a grande vocazione turistica: Sardegna, Corsica, Costa Azzurra, Liguria e Toscana.

Il Meet Forum darà anche spazio ai progetti per valorizzare il binomio cultura e turismo. Tavoli di lavoro e seminari con gli operatori del settore permetteranno di discutere sulle migliori strategie da mettere in campo per valorizzare e fare conoscere i centri culturali dell’entro terra, così da proporre una valida alternativa alle località balneari.

Sin dalla prima edizione il Meet Forum ha elaborato le sue proposte guardando al futuro, al cambiamento, con una visione multidisciplinare che abbraccia temi sistemici irrisolti, criticità del comparto Turismo e aspetti finanziari del business, mettendo intorno a uno stesso tavolo pubbliche amministrazioni, operatori, compagnie di trasporto, ricercatori e tutti i soggetti coinvolti direttamente o indirettamente in un progetto o nelle attività di una azienda.

Antonio Salvatore Sassu

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento