domenica, 22 aprile 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Andrea Zirilli:
Smart working, dalla presenza
al risultato
Pubblicato il 18-10-2017


Sempre più spesso si sente parlare di Smart Working. Ma cosa serve per farlo davvero? Spesso si pone attenzione su policy su orari e spazi di lavoro, sulla tecnologia a supporto, ma raramente sugli stili di leadership che servono per farlo funzionare ed evitare che sia solo una moda del momento.

Se lo scopo è quello di incrementare la produttività e conciliare i tempi di vita e di lavoro, bisogna ripensare nel profondo la cultura e i modelli organizzativi aziendali. Occorre passare da una cultura della presenza ad una orientata al risultato.

Andrea Zirilli

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento