martedì, 21 novembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Mobilità: Pastorelli (Psi), legge bici è cambio prospettiva
Pubblicato il 14-11-2017


 “La mobilità in bicicletta diverrà presto componente essenziale di qualsiasi piano urbanistico. La legge votata oggi dalla Camera, dunque, rappresenta un vero e proprio cambio di prospettiva in grado di metterci al passo dei grandi paesi europei”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera, nel corso delle dichiarazioni di voto a Montecitorio sulla pdl inerente allo sviluppo della mobilità in bicicletta. “A questa sfida – prosegue – si lega quella più generale di una maggiore ecosostenibilità delle città, che non può che passare attraverso la promozione di sistemi di locomozione alternativi, come appunto la bici. Il provvedimento, quindi, potrà imprimere una spinta decisiva verso nuovi modelli urbanistici e culturali. Quello della sostenibilità ambientale è un obiettivo ambizioso, che da tempo noi socialisti portiamo avanti in Parlamento, tramite la presentazione di svariati atti che vanno proprio nella direzione della mobilità alternativa e dell’abbassamento delle emissioni di Co2”.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento