lunedì, 11 dicembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Terni. Pastura: “Aprire un tavolo
di confronto tra forze politiche del centrosinistra”
Pubblicato il 03-11-2017


“Mi congratulo per il prestigioso incarico che vi è stato conferito, sapendo bene il significato dell’impegno che vi aspetta, giunto al termine di un sano confronto democratico interno”. Così il segretario provinciale del Psi di Terni Rossano Pastura si rivolge ai neoeletti segretari del Partito democratico di Terni Paolo Silveri (provinciale) e Sara Giovannelli (comunale). “Il ruolo di segretario di un partito – prosegue Pastura –, del Pd come del Psi che mi onoro di rappresentare, costituisce ancora oggi il frutto di una discussione e di un dibattito interno che vede protagoniste le idee e gli ideali e un dibattito legato alle persone, reali e non ‘virtuali’, che quelle idee e quegli ideali incarnano”.
“Durante la fase di svolgimento dei congressi del Partito democratico di Terni – sottolinea Pastura –, non mi sono permesso, come invece hanno fatto altri, di entrare nel merito del dibattito interno del partito, per una questione di rispetto e di bon ton politico istituzionale, ma anche per una forma di apprezzamento della discussione e del confronto fra idee e personalità di diversa estrazione e tradizione che senza dubbio arricchiranno il panorama politico della nostra città”.
“Ora – aggiunge il segretario provinciale del Psi – mi permetto di esprimere un auspicio, anzi due: il primo è che il Pd esca rafforzato da questa fase congressuale e soprattutto che, una volta terminata questa, si possa ricomporre al suo interno un’unitarietà d’intenti e di prospettive politiche che consentano di superare divisioni e malumori nel bene dell’interesse della comunità ternana. L’altro auspicio è che si possa, da subito, aprire un tavolo di confronto con le altre forze politiche ancora riconoscibili del centrosinistra per affrontare immediatamente i tanti problemi che la città di Terni e l’intera provincia stanno vivendo”.
“Su questa base – conclude Pastura –, il Partito socialista di Terni si rende disponibile fin da ora a intraprendere un percorso condiviso che possa affrontare le questioni più importanti e, soprattutto, operare al fine di costruire una forte alleanza in grado di evitare che forze populiste e demagogiche possano, nelle prossime scadenze elettorali, riuscire a prevalere per il governo delle nostre comunità”.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento