martedì, 18 dicembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Alla Galleria Nazionale la prima del progetto CONTROL di Paco Cao
Pubblicato il 12-12-2017


Paco Cao6Ieri alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma ha avuto luogo la prima assoluta del progetto CONTROL di Paco Cao, organizzato in collaborazione con Google Arts & Culture.                                                                                         

L’artista Spagnolo Paco Cao si è posto alla guida di dieci  illustratori con background artistici diversi e ha presentato la sua nuova performance sul tema del “Controllo”. Due gruppi, ciascuno composto da quattro illustratori e una guida, hanno prodotto due creazioni visive parallele ed in competizione usando Tilt Brush. Cao espande l’applicazione di pittura virtuale di Google oltre l’esplorazione individuale a favore di un’esperienza partecipativa. Il pubblico osserva gli illustratori lavorare dal vivo nel loro spazio virtuale, mentre le risultanti due storie visive sono proiettate in grande scala nella Sala della Guerra della Galleria Nazionale. Inoltre, durante la performance il pubblico è stato coinvolto come giuria dall’artista Alex Braga, che ha chiamato alla partecipazione attiva i presenti sottolineando nuovamente la natura partecipativa della performance.

La collaborazione con Google Arts & Culture si estende anche alla digitalizzazione di un’ampia selezione di capolavori dei principali artisti italiani e stranieri della collezione del museo, da oggi ospitati sulla piattaforma di Google. Con questa collaborazione arrivano a 100 i partner italiani presenti su Google Arts & Culture, che nel mondo conta oltre 1500 tra musei e istituzioni culturali partner.

Galleria Nazionale su Google Arts & Culture

Visitando Google Arts & Culture o g.co/lagallerianazionale utenti da tutto il mondo potranno accedere ad oltre 400 opere, di cui 170 dipinti digitalizzati in altissima risoluzione grazie alla tecnologia di Art Camera. Vincent van GoghGustav KlimtJackson PollockAmedeo ModiglianiMario SironiGiovanni Boldini, Giorgio de ChiricoAlberto Burri e Gastone Novelli, sono solo alcuni degli artisti le cui opere sono rese disponibili all’interno di un racconto in lingua italiana e inglese. Inoltre, grazie a una nuova funzionalità, gli utenti vivranno l’esperienza di una visita guidata che permetterà di scoprire cosa si nasconde dietro le pennellate di alcuni capolavori della Galleria.

Grazie alla tecnologia di Street View sarà possibile visitare gli spazi interni del Museo in un tour virtuale senza tralasciare il Cortile Centrale, il Cortile dei Romani e il Cortile dei Saturnali.

La Galleria Nazionale renderà disponibili sulla piattaforma 16 tra mostre virtuali e veri e propri tour all’interno dei dipinti che mettono in luce alcuni temi e aspetti stilistici che inerenti le collezioni: un viaggio trasversale tra le opere della Galleria che va dalla scrittura alle geometrie fino ad arrivare alle pose. Non mancheranno, inoltre, tour artistici che grazie alla tecnologia di Google Cardboard apriranno le porte della Sala dell’Ercole e ai giardini del museo.

Google Arts & Culture

Google Arts & Culture è uno spazio online che permette agli utenti di esplorare le opere d’arte, i manufatti e molto altro di oltre 1.000 musei, archivi e organizzazioni che hanno lavorato con il Google Cultural Institute per trasferire online le loro collezioni e le loro storie. Disponibile sul Web da laptop e dispositivi mobili, o tramite l’app per iOS e Android, il sito è pensato come un luogo in cui esplorare l’arte e la cultura online. Google Arts and Culture è una creazione del Google Cultural Institute.

 

CONTROL

di Paco Cao

con la partecipazione di Alex Braga

 

Gli illustratori

Martina D’Anastasio

Daniele De Sando

Giusy Guerriero

Susanna Mariani

Claudia Matta

Leonardo Murtas

Antonio Paoletti

Paolo Pibi

Sara Tiano

Paolo Voto

 

Un progetto

La Galleria Nazionale / Google Arts & Culture

 

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento