martedì, 18 dicembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Manfredi Villani:
La riscossa dell’insieme
Pubblicato il 18-12-2017


Un entusiasmante articolo di Daniele Unfer, pubblicato con titolo:CENTROSINISTRA APERTO, ha ufficializzato la discesa in campo dei socialisti del Psi a fianco del Pd,Verdi e Area Civica,i prodiani. Sul logo dal nome “Insieme” compaiono oltre alla scritta “Italia Europa”su uno sfondo bianco,un trittico di simboli del Psi,dei Verdi e il bollo arancione di Area Civica e figura, al centro, un ramoscello d’ulivo. Gli elettori troveranno sulle schede elettorali del 2018 il simbolo socialista alleato con il Pd. Chiariamo che il simbolo del Psi è quello allegato allo Statuto registrato dall’Ufficio delle Entrate di Roma il 14 luglio 2014, tramite lo Studio Notarile NEMCOVA, sottoscritto da Riccardo Nencini quale Segretario Politico Nazionale dell’Associazione politica denominata “PARTITO SOCIALISTA ITALIANO”, con Sede in Roma, via Santa Caterina da Siena n.57.

La riscossa dell’insieme suddetto è auspicabile poichè deriverà dalla necessità della costruzione di una coalizione di chiaro segno riformista,espressione delle diverse sensibilità che compongono l’area politica del centrosinistra.Per noi socialisti tale obiettivo è sempre stato chiaro.Venne sanzionato formalmente e all’unanimità dai Congressi di Salerno e Roma.Ha richiesto intesa di lavoro comune dei socialisti con convinzione e impegno.Il perseguimento e la realizzazione di un’aggregazione, autonoma dal Pd,nelsegno del riformismo socialista potrà costituire la condizione necessaria per offrire all’elettorato una proposta di governo forte e credibile in continuità con l’azione sviluppata dai governi di Matteo Renzi e Paolo Gentiloni,di cui il Psi è stato parte attiva con buoni e confortanti risultati da rivendicare nella imminente campagna elettorale.Condivido totalmente l’editoriale di Riccardo Nencini pubblicato il 15-12-2017 con titolo:Coalizione riformista.Ringrazio i compagni della Federazione Psi di Milano per aver diffuso la “newsletter@partitosocialista.it”,contenente l’editoriale di Nencini,a tutti noi tesserati del Psi dell’Area Metropolitana di Milano.Consentitemi ancora di ripetere un appello di Riccardo Nencini esteso ai lettori dell’Avantionline i quali non hanno ancora provveduto per l’adesione al Psi:”Con la loro iscrizione consentiranno al partito di continuare a dispiegare,in modo autonomo e con un’organizzazione indipendente,la propria iniziativa politica.Quest’anno ricorre il 125° anniversario della fondazione del Psi,è dedicato a Filippo Turati,uno dei fondatori.di cui ricorre il 160° della nascita.Il Psi è l’unico partito nato nel XIX secolo che ancora vive,grazie soprattutto alle reti organizzative sul territorio e al forte spirito di appartenenza dei suoi iscritti e militanti.L’eresia del riformismo continua ad ispirare la nostra iniziativa politica.Per contribuire a superare lunga fase di transizione e di difficoltà che conosce l’Italia noi continueremo a portare i nostri mattoni:mettendo insieme le passioni del passato con gli ideali del futuro.La nostra missione consiste nella costruzione di una società più giusta,dove gli inclusi abbiano diritto di cittadinanza accanto agli esclusi affinché tutti possano essere parte a pieno titolo di una comunità nazionale che ancora non conosce l’uguaglianza fondata sul riconoscimento dei meriti e dei bisogni.Siamo stati e continueremo ad essere la sinistra che ha reso migliore la nostra Italia. “Con un forte abbraccio e fraterni auguri di buone feste riaffermo l’invito di tesseramento ed adesione convinta.

Manfredi Villani

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento