domenica, 19 agosto 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Sicilia ‘isolata’. Aeroporto di Trapani in crisi
Pubblicato il 18-12-2017


aeroporto-trapani-gara-marketing-offerte-dicembreL’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani, situato a metà strada fra Trapani e Marsala sta attraversando un altro periodo di crisi.
Leonardo La Piana, segretario generale della Cisl a Palermo e Rosanna Grimaudo, responsabile territoriale Fit-Cisl di Trapani, intervenendo sulla vertenza dell’Aeroporto situato nei pressi del torrente Birgi, hanno affermato: “Mentre l’aeroporto appare quasi del tutto abbandonato, mentre ci sono solo incertezze sul futuro, apprendiamo che i due milioni e mezzo di euro che la Regione aveva stanziato per il rilancio dello scalo di Birgi sono rimasti inutilizzati perché la stessa amministrazione regionale non ha fornito le adeguate informazioni al Libero Consorzio, ex provincia di Trapani, su come poter trasferire questi fondi per il loro utilizzo e quindi come rendicontarli. Ci sembra davvero assurdo. Se non verranno utilizzate queste somme che devono essere trasferite al Libero Consorzio, dovranno tornare nelle casse regionali e il territorio di Trapani non può di certo permetterselo. Chiediamo per questo un tavolo tecnico urgente con tutte le parti coinvolte, Regione, Airgest, sindacati e la ex provincia di Trapani, per affrontare il tema del futuro dello scalo e dell’utilizzo di questi fondi che sono essenziali per la sua sopravvivenza e per il rilancio di un settore fondamentale per l’economia del territorio, come quello del turismo. Bisogna sbloccare le somme in tempi brevissimi, come si può consentire di perdere risorse cosi preziose e che potrebbero rappresentare una svolta nella vertenza dell’aeroporto e dei suoi lavoratori che vogliono rivedere le piste in piena operatività”.
L’aeroporto, con i voli in partenza ed arrivo, collega il territorio della provincia di Trapani con Milano, Roma, Pisa, Bologna, Cagliari, Bruxelles e Pantelleria.
Il traffico nel 2016 è stato di un milione e mezzo di passeggeri. Nel 2017, chiuso dal 6 novembre al 10 dicembre per lavori, il volume di traffico è stato di circa 1.300.000 passeggeri classificandosi al ventunesimo posto tra gli aeroporti italiani, precedendo gli aeroporti di Alghero, Genova e Trieste.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento