lunedì, 16 luglio 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Lega sempre più al Sud, Salvini candidato in Calabria
Pubblicato il 29-01-2018


salviniSempre più stupore dalla Lega, dopo il rischio di rivedere Bossi alla testa del Carroccio, la metamorfosi del Partito del Senatur continua sotto la guida di Salvini.
Matteo Salvini sarà capolista della Lega al Senato in Calabria, a comunicarlo all’Agi il coordinatore regionale nel partito, Domenico Furgiuele, che sta ultimando le procedure di presentazione delle liste all’ufficio elettorale della Corte d’Appello di Catanzaro. “È una candidatura – ha detto Furgiuele – fortemente voluta da Salvini”.
In posizione immediatamente successiva a Salvini, la Lega propone Tilde Minasi, ex consigliera regionale ed ex assessore al Comune di Reggio Calabria, espressione del movimento sovranista di Gianni Alemanno e Francesco Storace, vicina all’ex governatore Giuseppe Scopelliti. Nei due collegi plurinominali per la Camera, il candidato capolista è il coordinatore regionale del partito, Domenico Furgiuele.
Stupisce proprio perché il leader leghista non sembra essere mai stato ben accolto dai ‘terroni’ calabresi, a luglio del 2015 infatti dopo la visita di Salvini al cara di Isola Capo Rizzuto, Catanzaro accolse l’eurodeputato con striscioni canzonanti come “I terroni non dimenticano” e dura fu la replica di Salvini: “In questo momento questa Regione mi fa vergognare di essere italiano”.
Tuttavia la Calabria non è la sola Regione del mezzogiorno dove punta il leghista, da quanto comunica il suo partito, il segretario della Lega, Matteo Salvini, sarà capolista al Senato non solo nelle circoscrizioni plurinominali Calabria 1, ma anche Sicilia 2 (Catania, Messina, Acireale, Siracusa).

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento