domenica, 25 febbraio 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

LegalFling. Arriva l’App per dare il consenso prima del sesso
Pubblicato il 15-01-2018


legalflingVe lo ricordate il fogliettino delle elementari ‘Ti vuoi mettere con me?’ e relativa croce sì e no? Arriva un App simile dall’Olanda. L’applicazione si chiama LegalFling e di base si occuperà di far sapere alla persona con cui si è usciti fino a che punto ci si vuole spingere, sessualmente parlando, tramite un sistema molto semplice: con un cuoricino si dirà di sì al sesso (singolo o di gruppo a seconda delle circostanze), mentre con una croce si dirà di no. L’applicazione permetterà anche di definire la durata del rapporto, che può variare da una sveltina di pochi minuti a una relazione di anni. Si potrà mandare una richiesta di consenso attraverso WhatsApp o un’altra app di messaggistica, stabilire i propri limiti a letto e usare tali impostazioni anche una relazione a lungo termine, inviare una lettera di diffida con un semplice click nel caso sia stata commessa una violazione
Un vero e proprio contratto tra le parti coinvolte, detto appunto Live Contract, inoltre durante la “transazione” è possibile generare un accordo legale a tutti gli effetti (ma la sua validità varia da Paese a Paese).
Già sta facendo discutere, ma per il momento si tratta di un progetto…

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento