mercoledì, 25 aprile 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Franz Ferdinand e Mogwai in un unico doppio concerto a Roma
Pubblicato il 28-02-2018


mogwaiIl Roma Summer Fest, la nuova estate di concerti nella cavea dell’Auditorium Parco della Musica presenta una data unica e il primo doppio concerto della stagione estiva: sul palco della cavea il 10 luglio saliranno Franz Ferdinand – premiati recentemente dal New Musical Express come “migliore live band” e a pochi giorni dall’uscita del nuovo album “Always ascending” – e in apertura una delle band più importanti della scena post rock internazionale, i Mogwai.

Una serata da non perdere, un doppio evento unico in esclusiva per il Roma Summer Fest.

MARTEDÌ 10 LUGLIO CAVEA ORE 20.45
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

I Franz Ferdinand fanno ritorno sul suolo italiano con il nuovo tour a supporto della raccolta di inediti ‘Always Ascending’, uscito il 9 febbraio. Registrato ai RAK Studios di Londra e ai Motorbass di Parigi con l’aiuto dello straordinario produttore francese Philippe Zdar (Cassius, Phoenix, The Beastie Boys) ‘Always Ascending’ segna una sorta di rinascita, una trionfante rielaborazione del gruppo, che esplode con fresche idee e vigorosi esperimenti sonori.

I Mogwai, la storica band scozzese simbolo del post-rock mondiale, tornano in Italia per 3 incredibili appuntamenti, tra il 10 luglio a Roma all’interno di Roma Summer Fest, in apertura ai Franz Ferdinand. La band di Stuart Braithwaite fin dagli esordi con “Young Team” ha sempre avuto un occhio di riguardo verso un sound avanguardista, tanto che, dopo 21 anni di attività, 8 album in studio, 2 album live e 4 colonne sonore, suona quasi riduttivo inquadrarli in un singolo genere, e più corretto consacrarli come una delle band più rappresentative della scena underground internazionale.

I biglietti saranno disponibili in prevendita dalle ore 11.00 di giovedì 1 marzo su www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento