venerdì, 21 settembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

I ministri tra conferme e sconfitte. Ok Gentiloni
Pubblicato il 05-03-2018


gentiloni senato

Conferme e sconfitte per i componenti della squadra di governo alle elezioni politiche. Paolo Gentiloni si avvia a vincere il collegio Roma 1 dell’uninominale della Camera con il 41,94% dei consensi, la sottosegretaria alla presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi ha vinto il collegio uninominale della Camera di Bolzano con il 41,23%, mentre Luca Lotti (ministro dello Sport) si afferma a Empoli con il 40,5% e il ministro dell’Economia, e Pier Carlo Padoan vince a Siena contro il responsabile economia della Lega, Borghi.

Il ministro dell’Interno Marco Minniti è invece risultato terzo nel collegio uninominale 6 di Pesaro con il 27,69% dietro a Andrea Cecconi (l’ex M5s è primo con il 34,98%) e a Anna Maria Renzoni del centrodestra al 31,53%. Terzo posto, nel collegio uninominale 2 di Genova per il Senato, anche per la ministra della Difesa, Roberta Pinotti, collegio che è stato conquistato da Mattia Crucioli del M5s con il 33,52% dei suffragi. A Reggio Emilia Graziano Delrio, ministro dei Trasporti e delle infrastrutture, si appresta a conquistare il collegio uninominale della Camera. Quando alla fine dello spoglio mancano circa 15 sezioni è accreditato del 35,94% dei consensi. Il suo rivale più vicino, Maria Edera Spadoni del M5s, è al 28,45%. La ministra per la Pa Marianna Madia si afferma nel collegio uninominale 2 di Roma della Camera con il 37,48% (alla fine dello spoglio mancano 20 sezioni), mentre Valeria Fedeli, titolare dell’Istruzione è per il momento seconda nel collegio uninominale 6 di Pisa per il Senato con il 32,24% dietro a Rosellina Sbrana, candidata del centrodestra, al 32,7%.

A Ferrara non passa il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini. Il collegio uninominale andrà quasi certamente a Maura Tomasi del centrodestra con il 39,67%. Anche Claudio De Vincenti, ministro della coesione territoriale, non conquista il collegio uninominale della Camera dove era candidato: quello di Sassuolo che va a Benedetta Fioroni del centrodestra. Beatrice Lorenzi, ministro della Salute, si avvia infine a vincere il collegio uninominale Camera di Modena con il 36,86%.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento