mercoledì, 21 novembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Nencini: Toscana sia il laboratorio di una nuova esperienza del riformismo italiano
Pubblicato il 19-03-2018


Si è tenuta sabato 17 marzo a Montecatini, presso l’Hotel Belvedere, la riunione della direzione regionale toscana del Psi, alla presenza del Segretario Psi e vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Riccardo Nencini, per l’analisi del voto del 4 marzo. Una direzione partecipata, che si è aperta con la relazione del segretario regionale, Graziano Cipriani.

La direzione del psi toscano si è conclusa con un programma politico per i prossimi appuntamenti elettorali: “aprire un tavolo regionale della sinistra riformista per mettere a punto correzioni sul programma di governo regionale (creare nel biennio 30.000 posti di lavoro nella tutela del paesaggio e nella valorizzazione dei beni artistici. Costano 600 milioni di euro e sono finanziabili con fondi europei e bilancio regionale)”- si legge nel documento. “Riunire rapidamente il centro sinistra aperto a LeU e a liste civiche per affrontare assieme le elezioni comunali a Massa, Siena e Pisa; Primarie delle Idee nelle città al voto per confrontarsi con i cittadini per costruire un programma di governo delle città”
Il segretario Riccardo Nencini, nel suo intervento ,ha dichiarato : “La Toscana sia il laboratorio di una nuova esperienza del riformismo italiano. A cominciare dai migranti: chiunque viene ospitato nei nostri comuni svolga un servizio sociale gratuito a vantaggio della comunità che lo ospita. Quanto alle grandi infrastrutture, l’aeroporto di Firenze va rapidamente potenziato’- ha aggiunto.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. La Toscana sia il laboratorio di una nuova esperienza del riformismo italiano oltre che nella tutela del paesaggio e nella valorizzazione dei beni artistici anche nel settore dell’educazione ambientale ed emergenza rifiuti.Manfredi Villani.

Lascia un commento