martedì, 17 luglio 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Operaio muore schiacciato da un carrello sollevatore
Pubblicato il 16-03-2018


magnagoUn altro incidente sul lavoro. Guido Cassinero, operaio di 60 anni di Gallarate, in provincia di Varese, è morto questa mattina mentre lavorava all’interno di un’azienda di autotrasporti, la General Transport Service, ditta di logistica che si trova in via Alessandro Manzoni, a Magnago, nel Milanese.
L’operaio si trovava in un magazzino adiacente all’azienda per cui lavorava e stava procedendo allo spostamento di materiale metallico. A un tratto, pare al fine di azionare un macchinario elevatore che non funzionava, l’uomo ha sollevato parte della piattaforma con un crick, durante il controllo, l’operaio si è abbassato fino alla base del congegno meccanico, che però ha ceduto improvvisamente, schiacciandogli la scatola cranica e causando l’amputazione netta dell’orecchio destro.
Inutili i tentativi di rianimarlo da parte degli altri colleghi che lo hanno trovato, l’uomo è morto non ha mia ripreso conoscenza.
I tecnici Asl di Milano e i carabinieri di Legnano sono al lavoro per risalire all’esatta dinamica dell’incidente. Il Magistrato ha disposto l’autopsia sul corpo di Cassinero.
Il drammatico incidente riporta alla memoria altri morti sul lavoro, come quello alla Lamina di Milano all’inizio di quest’anno.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento