giovedì, 13 dicembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Salotto Bukowski, lo spettacolo che rende omaggio allo scrittore
Pubblicato il 09-03-2018


jacopo ratini 1Martedì 20 marzo presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica, Arte2o e Atmosferica Dischi & Eventi, in collaborazione con Musica per Roma presentano Salotto Bukowski, lo spettacolo che ormai da anni rende omaggio allo scrittore americano Charles Bukowski. Un Reading-Musicale tra Teatro e Canzone in cui le poesie di Bukowski s’incontrano a livello tematico e concettuale con i brani degli artisti che hanno reso grande la canzone d’autore italiana: Lucio Dalla, Rino Gaetano, Fabrizio De Andre, Luigi Tenco, Vinicio Capossela, Franco Califano, Ivano Fossati, Lucio Battisti, Samuele Bersani, Stefano Rosso.
Poesie crude, introspettive, irriverenti, si alterneranno a canzoni d’amore, di abbandono, di vita vissuta. Le poesie di Charles Bukowski lette dal cantautore e scrittore Jacopo Ratini (noto al grande pubblico per la partecipazione al Festival di Sanremo 2010) e i grandi successi della musica d’autore italiana, suonati, cantati e reinterpretati da Gianmarco Dottori, cantautore conosciuto nel panorama nazionale, vincitore del prestigioso Premio Musicultura 2015. Lo spettacolo vede la partecipazione speciale dell’attrice Ylenia Oliviero che darà volto e voce all’anima femminile di Charles Bukowski e si confronterà con lui in scena.
Al pianoforte, il maestro Luca Bellanova (curatore degli arrangiamenti musicali) e Fabio Garzia (MustRow) alla lap steel guitar.
Il Salotto Bukowski nasce nel 2012 da un’idea di Jacopo Ratini. È uno spettacolo che vuole ridare lustro all’arte del Reading (lettura ad alta voce di componimenti poetico-letterari), per omaggiare, riscoprire e rivisitare gli artisti che, in piccolo o in grande, hanno influenzato e rivoluzionato l’arte e la cultura con il loro talento e il loro genio.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento