giovedì, 13 dicembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Syusy Blady sostiene la “Lista Insieme”
Pubblicato il 02-03-2018


blady1

“Come molti ero tentata di non votare, ma non avere in Parlamento un Verde è una cosa che non mi va giù, è antistorica. Pertanto voterò la lista Insieme che mette al centro del suo programma l’ambiente e il lavoro”. Così l’attrice, scrittrice e conduttrice televisiva Syusy Blady, intervenendo oggi al Mercato de Erbe di Ancona alla presentazione della Lista Insieme, che raccoglie socialisti, i Verdi e i civici prodiani, che correranno per la coalizione di centrosinistra.

“Ieri sera – ha continuato – ho incontrato a Pesaro molti amministratori che si battono per valorizzare il turismo e l’ambiente. Credo che questa sia la strada giusta”. Con lei il candidato per il Collegio uninominale al Senato di Fano, Pesaro e Senigallia Angelo Bonelli, coordinatore nazionale dei Verdi. “Abbiamo scelto questo mercato come luogo simbolo per ribadire il nostro impegno in favore dell’agricoltura, dello sviluppo del biologico e delle produzioni locali – ha detto – ma più in generale vogliamo evidenziare come i blocchi stradali e ferroviari causati in questi giorni dalla neve abbiano dimostrato l’incapacità della politica italiana di mettere in campo reali adattamenti ai cambiamenti climatici. Dobbiamo investire nel paesaggio e nel turismo a partire dal ripristino dell’asse ferroviario Fano-Urbino, perché è impensabile che la città di Raffaello sia isolata dal resto delle Marche e dell’Italia”.

Tra i candidati presenti oggi anche Marco Polita di Area civica (capolista Collegio proporzionale Senato Marche), la socialista Francesca Marconi Sciarroni (capolista alla Camera Collegio proporzionale 1 Ascoli-Macerata), Diego Lucchetti (Verdi), Marina Maurizi (Psi). Presente all’incontro Gianluca Carrabs, già assessore regionale dei Verdi nelle Marche.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento