domenica, 22 luglio 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Vibo Valentia, scomparso il compagno Salvatore L’Andolina
Pubblicato il 04-04-2018


“La comunità socialista vibonese – afferma in una nota Gian Maria Lebrino, Segretario provinciale Psi e membro del Consiglio nazionale Psi – piange per la scomparsa del compagno Salvatore L’Andolina, conosciuto da tutti noi come Sasà. Socialista purosangue, innamorato della sua terra e sopratutto del suo comune Zambrone di cui è stato più volte sindaco negli anni dal ’70 al ’90. Dirigente di punta del Psi vibonese e collaboratore dell’allora Ministro al Lavoro Gianni De Michelis.

Sasà, guidato da una forte passione e tenacia si è speso tanto per le nostre comunità, sopratutto per le fasce più deboli della società,di cui era punto di riferimento riconosciuto.È stato un politico e amministratore passionario e concreto. Diverse generazioni di socialisti sono cresciute grazie ai suoi insegnamenti e soprattutto grazie al suo esempio. Personalmente ho avuto la fortuna di conoscerlo e apprezzarlo diversi anni or sono, all’inizio della mia esperienza da dirigente del Psi. Conserverò e farò tesoro dei suoi insegnamenti, della sua storia e del suo essere socialista vero fino in fondo. Ora i suoi princìpi potranno continuare a camminare sulle gambe di chi lo conobbe, di chi lo ha apprezzato e sopratutto in quelle del figlio Corrado, degno erede di un padre buono e onesto. Buon viaggio compagno, “sit tibi terra levis”.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento