sabato, 15 dicembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Milano. Il Psi condanna i toni minacciosi verso il Quirinale
Pubblicato il 29-05-2018


La Federazione del PSI Milano Metropolitana condanna gli atteggiamenti irresponsabili e i toni minacciosi utilizzati  da Cinquestelle e Lega nei confronti del Capo dello Stato e delle istituzioni democratiche. Tali azioni rappresentano un condizionamento inaccettabile  sul ruolo del Presidente Mattarella strenuo difensore della Costituzione, della sovranità nazionale e degli interessi generali del nostro Paese.

In  difesa della Costituzione e della Libertà, contro l’arroganza e la prepotenza neo fascista stiamo organizzando una  iniziativa pubblica  con un presidio davanti alla Prefettura o in altra sede Venerdì 1 giugno, con striscione e bandiere.. Invitiamo i Compagni e le Compagne a mobilitarsi e rendersi disponibili, dandone comunicazione ai compagni della Segreteria. Abbiamo preso contatti e Stiamo cercando di coinvolgere anche  altre forze politiche e associazioni.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento