martedì, 13 novembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Perugia: Interrogazione sulla Abbazia S. Benedetto di Mugnano
Pubblicato il 18-05-2018


Nel corso della seduta odierna di ‘Question time’, il consigliere Silvano Rometti (Ser) ha chiesto alla Giunta regionale “quali strumenti o iniziative è possibile attivare, comprese forme di partenariato pubblico-privato, per procedere al recupero, alla riqualificazione e alla destinazione ad attività, anche di tipo socio-culturale, della Abbazia di S. Benedetto di Mugnano nel comune di Perugia”.

Nell’atto ispettivo, Rometti ricorda che “nel tempo si sono succeduti tentativi di recupero dell’immobile, soluzioni di utilizzo pubblico-privato e sollecitazioni varie, anche ad opera del Fondo ambiente italiano, attraverso il suo presidente, che non hanno però dato corso ad alcuna opera di recupero. Il complesso versa dunque in uno stato di abbandono che è andato sempre peggiorando nel tempo mentre il bene meriterebbe invece di essere riportato al suo originario splendore”.

L’assessore Fernanda Cecchini ha risposto che “l’Abbazia è di grande rilevanza dal punto di vista storico, architettonico e culturale. Si tratta però di un bene privato. Il Fai aveva cercato di costruire un progetto, in collaborazione con la proprietà, per poter ricercare risorse adeguate, ma non ha avuto un seguito. Attraverso gli uffici sarà tuttavia nostra cura capire se esistono le possibilità di dar vita ad un soggetto pubblico/privato. Laddove ci fossero le condizioni per la nascita di un’entità di questo tipo, ci adopereremo per individuare, eventualmente, le risorse necessarie. Va evidenziato come sia già complicato intervenire nel recupero e nel restauro, nel ripristino e cura dei moltissimi beni culturali di cui l’Umbria dispone, anche se la quantità dei finanziamenti messi a disposizione, negli ultimi anni, è stata notevole”.

Nella replica, Rometti ha spiegato che la “prima azione potrebbe essere rappresentata da una verifica coinvolgendo la proprietà, il Comune di Perugia e la Regione per approfondire modalità e percorsi utili a sbloccare la situazione”.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento