domenica, 19 agosto 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Aquarius, Nogarin si allinea al silenzio del M5S
Pubblicato il 11-06-2018


nogarinUn dietrofront che sta facendo discutere quello del Sindaco pentastellato di Livorno, Filippo Nogarin, che come molti altri sindaci in queste ore aveva dato disponibilità del porto della sua città per far attraccare la nave Aquarius con a bordo 629 migranti, tra cui 11 bambini piccoli, 7 donne incinte e 123 bambini non accompagnati.
Su Facebook, si era detto disponibile ad accogliere la nave Aquarius, ma il post, dal titolo “Livorno Porto Aperto”, è stato però subito rimosso.
nogarin-aquarius
La notizia sta facendo il giro del web, nel frattempo però il Movimento Cinque Stelle non ha ancora dichiarato nulla a parte Toninelli che si è detto favorevole alla chiusura dei porti. “Ieri il premier Conte ha inviato due motovedette con medici a bordo, questa mattina ne sono state inviate altre due: le condizioni a bordo sono buone, ci sono viveri e stiamo aspettando l’ufficialità della risposta di Malta”. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli parlando dell’emergenza della nave Aquarius a Sky Tg 24. Alla domanda se ci sarà una soluzione in tempi brevi, Toninelli ha risposto: “Certamente per alcuni giorni ci saranno viveri a sufficienza e a breve ci sarà evidentemente una risposta”. Il ministro ha anche assicurato che l’azione dell’Italia sul tema dei migranti “non è disumana, tutt’altro: è di buon senso e ha al centro i richiedenti asilo che debbono essere salvati all’interno dal porto più sicuro”.
“Su Salvini non avevo alcuna speranza, ma Lei, ministro Toninelli, pensavo fosse – almeno – una brava persona”. Così Roberto Saviano, in un post su Facebook, si scaglia contro il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli. A suscitare l’indignazione dello scrittore napoletano la decisione del Viminale di non autorizzare lo sbarco nei porti italiani della nave Ong Aquarius, bloccata in mare con oltre 600 migranti a bordo. Una decisione presa di comune accordo proprio dal ministro dei Trasporti e dal ministro dell’Interno. “Il Mediterraneo è il mare di tutti i Paesi che vi si affacciano e non si può immaginare che l’Italia continui ad affrontare questo fenomeno gigantesco in solitudine – avevano scritto ieri Toninelli e Salvini in una nota congiunta – Ecco perché chiediamo al governo di La Valletta di accogliere la Aquarius per un primo soccorso ai migranti a bordo”. Da qui l’attacco social di Saviano al ministro del M5S e l’appello al suo elettorato.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento