martedì, 18 dicembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Carlo Sorrente 
Costruiamo l’alternativa socialista
Pubblicato il 25-06-2018


Il Psi rilancia una presenza costante nel territorio e nelle comunità a difesa dei cittadini. A Pisa perde l’arrogante autosufficienza di un certo PD, che ha difeso strenuamente un governo locale, sordo alle esigenze della nostra città. L’aver rinunciato ai problemi che preoccupano Pisa e i pisani, perseguendo progetti costosi e improduttivi, ha determinato il rifiuto verso le nostre proposte  di rinnovamento e discontinuità.

Alcuni noti dirigenti e amministratori del Partito Democratico locale e regionale hanno profuso molto del loro impegno solo per provocare scissioni e separazioni all’interno della maggioranza, promuovendo uno sterile e ipocrita civismo.

In Provincia di Pisa vince il buon governo a S. Maria A Monte e a Montecatini V.C. con il contributo determinante del Psi.

I Socialisti confermano il proprio impegno a costruire l’alternativa al centro-destra promuovendo una coalizione ampia, plurale e progressista nel capoluogo e in tutta la provincia. Avanti!

Carlo Sorrente
Segretario provinciale P.S.I Pisa

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento